Vip psyco, le manie delle star tra disturbi bipolari e fobia delle farfalle

Sindrome bipolare, un tempo chiamata psicosi maniaco depressiva: è questa la malattia di cui l’attrice Cathrine Zeta-Jones soffre da quando era una ragazzina e che provoca un continuo alternarsi di stati di euforia e depressione profonda. La star sta tentando di curarsi con vari ricoveri in clinica, l’ultimo dei quali si è appena concluso e le ha finalmente permesso di tornare a casa dopo varie settimane. "Sta facendo davvero un buon lavoro per ottenere il suo equilibrio. Sono orgoglioso di lei”, ha dichiarato il marito Michael Douglas, che a sua volta in passato ha dovuto combattere una dura battaglia contro un cancro alla gola.

Ma l’attrice non è l’unica star a soffrire di disturbi psicologici: molti vip sono affetti da nevrosi, fobie e ossessioni che talvolta rendono loro la vita se non impossibile, quanto meno difficile. Come la fobia dei tuoni, nota agli addetti ai lavori con il nome di brontofobia, che affligge la cantante Madonna. O il terrore delle farfalle (papilofobia), che colpisce Nicole Kidman, e quella per i vegetali che a quanto pare renderebbe la vita impossibile a Christina Ricci. Che dire poi di Megan Fox, che ogni volta che deve uscire a cena deve portarsi le posate da casa perché ha la fobia di quelle che trova sul tavolo del ristorante? Sempre lei avrebbe in aggiunta anche la fobia delle toilette pubbliche.
Più grave la depressione che ha colpito Brad Pitt per la difficoltà di gestire il suo enorme successo, la cleptomania di Winona Ryder che l’ha portata quasi dietro le sbarre o l’anoressia di Angelina Jolie: tutti problemi più o meno faticosamente superati, con l’aiuto di esperti e di ricoveri mirati. 

Vip psyco, le manie delle star tra disturbi bipolari e fobia delle&nbs...