Non è mai troppo tardi. Guarda in faccia la tua vita e volta pagina

Non è mai troppo tardi per cambiare, ecco 5 indicazioni per riuscire a voltare pagina

Sei insoddisfatta della tua vita? Non è mai troppo tardi per cambiare, ecco 5 indicazioni per riuscire a voltare pagina.

MISURA LA TUA INSODDISFAZIONE
Capita spesso che si percepisca un senso di insoddisfazione generalizzato le cui origini sono poco chiare, al punto da pensare che riguardi tutti gli ambiti della vita. La prima cosa da fare è capire meglio da dove viene quell’insoddisfazione. Analizza la tua vita sentimentale, lavorativa, familiare, i rapporti con gli amici, con il partner, con i genitori, con i figli, con il tuo corpo, con i colleghi, con il denaro, valuta la qualità del tuo tempo libero, delle tue relazioni, dai un voto da 0 a 10 alla tua soddisfazione in ogni ambito preso in esame. Nelle aree in cui il punteggio è basso chiediti cosa puoi fare o smettere di fare per migliorare la situazione. Fai un elenco scritto di attività che puoi mettere in pratica in prima persona e che dipendono solo da te e poi inizia ad agire.

PICCOLI PASSI
Quando si è insoddisfatti si vorrebbe che un evento improvviso cambi la nostra vita dall’oggi al domani. In realtà basta cambiare una piccola abitudine per vedere un grande cambiamento nel tempo. Non serve stravolgere tutto e subito, procedi a piccoli passi, con cose alla tua portata e semplici da realizzare, con il tempo ti volterai indietro e ti accorgerai di quanto cammino hai fatto. Se per esempio sei insoddisfatta del tuo peso, cambia una tua abitudine alimentare, uno spunto potrebbe essere sostituire cappuccino e brioche alla mattina con un una tazza di tè, uno yogurt e della frutta, vedrai che dopo qualche settimana noterai già i primi cambiamenti nel tuo corpo. Succede così in qualunque ambito, una piccola azione contribuisce a trasformare un’esistenza.

IL CAMBIAMENTO È UN’OPPORTUNITÀ
Il cambiamento fa paura, ma è una grande opportunità. Non sapremo mai cosa siamo in grado di fare e di essere se non usciamo dalla nostra zona di comfort, se non facciamo qualcosa di diverso, se non rischiamo. Non abbiate paura anche di sbagliare. Tutti facciamo degli errori, l’importante è rialzarsi e ritentare. Non permettete che la paura di cambiare o di sbagliare vi freni. Il campione Michael Jordan ha detto “Avrò segnato 11 volte canestri vincenti sulla sirena, e altre 17 volte a meno di dieci secondi dalla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di 9000 tiri. Ho perso quasi 300 partite. 26 volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l’ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto.”

NIENTE SCUSE
Dirsi che è troppo tardi per cambiare lavoro, partner o abitudini è una scusa. Non ti giustificare dicendo che le cose sono andate in un certo modo e non c’è nulla che si può fare, che niente potrà cambiare per un motivo o per un altro. Gandhi disse “Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”, quindi inizia a cambiare tu e vedrai che le cose attorno a te cambieranno.

CHIEDI AIUTO
Se ti accorgi che fatichi a iniziare il tuo processo di cambiamento da sola, affidati a un professionista (uno psicologo o un life coach) che sappia indirizzarti, aiutarti a fare i primi passi, che ti accompagni fintanto che non riesci a proseguire autonomamente.

Non è mai troppo tardi. Guarda in faccia la tua vita e volta pagina
Non è mai troppo tardi. Guarda in faccia la tua vita e volta pag...