Che single sei? – La “amo l’amore”

In realtà a lei del sesso, della vita di coppia, del matrimonio e anche dei figli non importa granché. Lei vuole Amare ed essere Amata, raggiungere l’estasi incrociando sguardi e mani davanti a un tramonto, a un caminetto, a un prato fiorito con delle bimbe con nastri nei capelli che giocano col cerchio.

La single che ama l’amore ha talmente tanta voglia di trovarsi un fidanzato in deliquio per lei che qualunque uomo sano di mente ingrana la retromarcia anche se la incrocia in autostrada.
Si strugge ascoltando i cantautori (i minori, però) e leggendo Isabel Allende (se è acculturata), o Danielle Steel (se lo è un po’ meno), o Bridget Jones (se è sovrappeso).

I suoi hobby sono praticare incessantemente l’antica arte dell’interpretazione romantica di qualunque messaggio maschile (da "Per favore, può andare a ritirare questa raccomandata?" a "Kaka è tornato a segnare") e lamentarsi con le amiche della crudeltà mentale dell’uomo medio quando non può più negare che le sue interpretazioni erano sbagliate.

Dove si aggira: blog personali, circoli di uncinetto, corsi di yoga.

Come gli uomini se ne liberano: proponendole un locale per scambisti.

Come si conquista: confessandole eterno amore sotto il balcone di Giulietta a Verona.

Cosa cerca: il principe azzurro.

Cosa non sopporta: il realismo.

Testi tratti da: "Preso nella Rete", Morellini Editore

Che single sei? – La “amo l’amore”