Mamme e papà italiane contro i compiti a casa. Come funziona nel resto del mondo?

Ultimamente il carico di compiti per i bambini di elementari e medie è diventato spesso insostenibile. E' così anche nel resto del mondo?

In Italia le polemiche contro i compiti a casa non si fermano mai. Dalle mamme in rivolta contro i compiti per l’estate, alla lettera del papà che non ha fatto fare al figlio i compiti delle vacanze, a quella più recente della mamma che nel weekend ha preferito farlo giocare piuttosto che fare i compiti.

Ma come funziona nel resto del mondo? Quanti compiti hanno i bambini di 8 anni ogni giorno? A lavorare più duro son i bambini del Kenya, che dopo 8 ore di scuola hanno in media altre 2 ore di compiti a casa. Stessi numeri per la Cina, dove il governo ha limitato a 2 le ore di compiti giornalieri.

I più fortunati sono gli inglesi, che no hanno affatto compiti (ma stanno in classe 7 ore). Anche ai brasiliani non va male: hanno 5 ore di lezione e solo un’oretta di compiti a casa. Lo stesso succede in Spagna e Germania.

La cosa più importante, però è che dell’utilità dei compiti si può discutere, ma non si può mettere in discussione l’autorità delle maestre.

 

Mamme e papà italiane contro i compiti a casa. Come funziona nel resto del mondo?
Mamme e papà italiane contro i compiti a casa. Come funziona nel rest...