Bimbo muore tra le braccia di Babbo Natale: una storia commovente

Il piccolo aveva solo 5 anni. A Santa Claus non ha chiesto un regalo ma dove sarebbe andato visto che stava per morire

Un bambino di appena 5 anni, malato terminale, ha abbracciato Babbo Natale e si è addormentato per sempre. Una storia toccante. È stato difficile per Eric J. Schmitt Matzen, un 60enne di Knoxville, nel Tennessee, vestire i panni di Santa Claus e rassicurare un bimbo che stava morendo.

Eric è corso in ospedale dopo che un’infermiera lo ha chiamato per esaudire l’ultimo desiderio del piccolo paziente ormai in fin di vita. Poi ha raccontato i dettagli di quest’esperienza strappalacrime:

Ho chiesto ai parenti di restare fuori dalla stanza. Se avessi visto una sola persona piangere non sarei stato in grado di continuare il mio lavoro. Quando sono arrivato in ospedale il bambino era così debole che sembrava dormire. Mi sono seduto a fianco a lui e gli ho detto che non doveva più preoccuparsi: non avrebbe perso il Natale dal momento che era il mio elfo numero uno.

Il bimbo era incredulo e ha risposto: “Chi? Io?!”. Era molto felice perché era esattamente quello che voleva. Poi è arrivata la domanda più difficile. Il piccolo non ha chiesto a Babbo Natale un regalo, ma come ha raccontato Eric:

Mi ha chiesto dove sarebbe andato, visto che stava per morire. Io gli ho detto che quando sarebbe arrivato in cielo avrebbe dovuto dire di essere l’elfo numero uno di Babbo Natale. Questo sarebbe bastato per lasciarlo entrare.

In realtà, però sembra che questa storia toccante sia una bufala. A rivelarlo è il giornale locale, Knoxville News Sentinel, che per primo aveva dato la notizia.

Bimbo muore tra le braccia di Babbo Natale: una storia commovente
Bimbo muore tra le braccia di Babbo Natale: una storia commovente