Bimbo malato di cancro diventa mascotte dell’Inghilterra: video commovente

Bradley Lowery ha 5 anni e un tumore allo stadio terminale, ma non ha perso la voglia di vivere. Anche grazie al suo migliore amico, Jermain Defoe, attaccante del Sunderland


Video tratto da Twitter

In Inghilterra tutti conoscono la storia di Bradley Lowery, 5 anni, malato di cancro. La sua passione è il calcio e il suo eroe, e ora suo migliore amico, è Jermain Defoe, attaccante del Sunderland. Il piccolo, diventato mascotte della Nazionale, ha accompagnato il suo mito sul campo di Wembley dove si è disputata la partita contro la Lituania, valida per le qualificazioni al Mondiale di Russia.

Bradley, emozionatissimo e sorridente, mano nella mano e poi in braccio a Defoe, è il primo della fila dopo che il capitano Joe Hart ha ceduto la sua posizione all’attaccante e al suo piccolo amico, con un gesto di grande affetto.

Entrato in campo il bimbo si è tappato le orecchie: la musica è troppo alta. E poi altri sorridi e l’abbraccio al suo eroe durante l’inno. Una commozione unica. Tra il calciatore e il piccolo c’è un legame speciale. Defoe infatti era già andato a trovarlo quando era ricoverato in ospedale e tra le sue braccia si era addormentato dopo avere giocato con i suoi pupazzetti.

Al termine della partita Jermain Defoe ha voluto ringraziare così il suo piccolo-grande amico:

Spero che tu abbia trascorso una giornata grandiosa, Bradley. È stato perfetto entrare con te a Wembley…

Bradley sta combattendo coraggiosamente contro una rara forma di cancro chiamata neuroblastoma. Sua mamma Gemma ha raccontato di quanto il bimbo fosse emozionato all’idea di essere la mascotte dell’Inghilterra:

Bradley parlava di questa cosa tutti i giorni da quando lo ha saputo. Il nostro bimbo ha toccato i cuori di tante persone. Siamo orgogliosi di lui.

Il cancro è stato diagnosticato al piccolo nel 2013. Da allora ha partecipato a diversi avvenimenti calcistici, anche come mascotte del Sunderland, catturando l’attenzione del mondo del pallone, che si è mobilitato per aiutarlo con delle donazioni che ammontano a 700mila sterline.

A dicembre 2016 è arrivata però la terribile notizia: il tumore è allo stadio terminale. Ma Bradley non ha perso la gioia di vivere, anche grazie al suo miglior amico Jermain.

Bimbo malato di cancro diventa mascotte dell’Inghilterra: video commovente
Bimbo malato di cancro diventa mascotte dell’Inghilterra: video&...