Giulia Salemi: spacco hot al Festival di Venezia. Lei si giustifica così

Dopo il suo red carpet al Festival di Venezia e la bufera social che l'ha investita, Giulia Salemi si giustifica così

Da ieri non si parla d’altro che dello spacco hot di Giulia Salemi e Dayane Mello al Festival di Venezia. Le due modelle hanno sfilato sul red carpet della Mostra del Cinema lasciando tutti a bocca aperta con i loro abiti che lasciavano ben poco all’immaginazione. Dopo tante critiche e commenti sarcastici, Giulia Salemi ha deciso di dire la sua verità su quanto accaduto, giustificandosi, con un lungo messaggio apparso sui social.

Quelli che mi conoscono sanno che non ho mai dato prove particolari di esibizionismo” ha scritto Giulia Salemi, parlando dell’abito arancione con spacchi inguinali che ha sfoggiato sul tappeto rosso di Venezia. La modella ha spiegato di essere arrivata al Lido per aiutare e sostenere un amico stilista.

Io sono venuta a Venezia perché sono stata richiesta per quel Red Carpet e per supportare il mio amico stilista indossando una delle sue creazioni” ha proseguito Giulia Salemi, rispondendo a tono alle critiche ricevute nelle scorse ore. “Per alcuni mi rendo conto che potremmo avere esagerato e che la passerella invece che gioiosa può essere risultata volgare, ma per molti no“. Infine l’ex Miss Italia ha concluso: “Mi scuso con quelli che sono rimasti colpiti negativamente da questa passerella. E accetto tutte le critiche COSTRUTTIVE ma questa è la mia vita”.

Giulia Salemi era apparsa sul red carpet di Venezia insieme alla collega Dayane Mello. L’ex Miss Italia (piacentina) aveva sfoggiato un abito arancione con due spacchi molto arditi, mentre la brasiliana aveva optato per un abito rosa con spacco hot e una cintura argentata. Le due modelle hanno sfilato sul red carpet di “The Young Pope”, la serie tv di Paolo Sorrentino, insieme a Matteo Evandro. A poche ore di distanza dalla giustificazione social di Giulia Salemi è arrivata anche la risposta di Dayane Mello, che su Instagram ha scritto: “Quando sei su un tappeto rosso diventi una principessa e alle principesse nessuno si é mai permesso di dire come dovrebbero vestirsi o svestirsi“.

Giulia Salemi: spacco hot al Festival di Venezia. Lei si giustifica&nb...