Sabrina Ferilli festeggia 50 anni. Ecco com’era e com’è. Foto

Sabrina Ferilli compie 50 anni, è nata il 28 giugno 1964, nell’anno all’Oscar de "La Grande Bellezza". E la Ferilli di bellezza ne ha ancora tanta, come ha mostrato nelle scene di nudo nel film di Sorrentino. Il suo corpo è talmente perfetto che si è addirittura pensato a un intervento di chirurgia plastica.

La simpatia, la cadenza romana, le sue passioni per il calcio e la politica, i cinepanettoni, i successi televisivi, gli spot-tormentoni e un corpo statuario e burrosso, l’hanno resa una delle attrici più amate e sognate dagli italiani.

Gli esordi cinematografici agli inizi degli anni ’90 con l’allora fidanzato Jerry Calà, il primo riconoscimento col Nastro d’Argento nel 1994 per il film di Virzì "La bella vita". Il boom in tv col Festival di Sanremo nel 1996 accanto a Pippo Baudo e la fiction "Commesse".

All’apice del successo Sabrina diviene il sogno erotico degli uomini italiani con il calendario hot per Max e poi l’immagine icona di lei in lingerie color carne mentre sfila davanti a migliaia di tifosi per festeggiare la vittoria dello scudetto della Roma nel 2001.

Se la carriera della Ferilli è tutta in ascesa, ombre avvolgono la sua vita privata. Nel 2003 sposa Andrea Perone. Il matrimonio naufraga due anni dopo, perché lui viene paparazzato con l’amante in barca. Poco dopo Sabrina si innamora dell’allora direttore generale della Rai, Flavio Cattaneo, sposato con due figli. Seguono una serie di smentite e minacce di querela, finché l’attrice ammette la relazione e i due divengono una coppia fissa. E la Ferilli non nasconde la sua voglia di maternità.

Le polemiche però non finiscono. Alla felicità per l’annuncio della candidatura all’Oscar di "La Grande Bellezza", segue tutta l’amarezza per non essere stata invitata alla cerimonia. Ma la bravura di Sabrina viene premiata con un altro Nastro d’Argento, anche se lei non si presenta a ritirarlo.

Sabrina Ferilli festeggia 50 anni. Ecco com’era e com’è. Foto
Sabrina Ferilli festeggia 50 anni. Ecco com’era e com’è.&...