La moda snobba Tiffany e le donne di casa Trump

Dopo Melania e Ivanka Trump, la moda snobba anche Tiffany Trump, figlia minore di Donald

Continua la guerra della moda contro Donald Trump e contro la sua famiglia. Dopo Melania, la nuova “vittima” è Tiffany Trump, figlia del nuovo Presidente degli Stati Uniti. La 22enne infatti ha preso parte alla New York Fashion Week, dove è stata snobbata da tutti i fashion editor. A rivelarlo è stata Alyssa Vyngan Klein, proprietaria del blog fashion Fashionista.com, che sui social ha svelato i retroscena della partecipazione di Tiffany Trump alla sfilata di Philipp Plein.

Secondo la fashion blogger durante lo show il numero dei posti in front row è diminuito perché nessuno voleva sedersi accanto a Lady Trump. Una situazione che avrebbe innervosito non poco Tiffany, che avrebbe deciso di partecipare solo a pochissimi show della New York Fashion Week, fra cui quello di Dennis Basso. Storia diversa per Chelsea Clinton, figlia della rivale di Donald Trump, che invece sarebbe stata accolta con grande positività dai fashion designer. La figlia di Bill e Hillary è infatti passata inosservata alla sfilata della sua migliore amica Tanya Taylor.

Da quando Donald Trump è diventato Presidente degli Stati Uniti la moda ha dichiarato guerra alle donne del suo clan. Il primo segno di ribellione è stata la decisione di non vestire la first lady Melania Trump, che è stata snobbata da quasi tutti i fashion designer che si sono rifiutati di vestirla. Da Tom Ford a Marc Jacobs, gli stilisti hanno preferito supportare Hillary Clinton e prendere le distanze dai Trump.

E se Melania e Tiffany sono finite nei guai, non è andata meglio a Ivanka Trump, che non è solo la figlia del Presidente, ma anche una designer, creatrice di gioielli, scarpe e borse. La First Daughter si è infatti trovata al centro di un vero e proprio boicottaggio. Le sue creazioni, in vendita online e su diversi store, sono state infatti eliminate dalla vendita a causa di un movimento online guidato da consumatori che si oppongono alle aziende della famiglia Trump.

La moda snobba Tiffany e le donne di casa Trump
La moda snobba Tiffany e le donne di casa Trump