Michael Bublé, il figlio malato di cancro torna a casa per Natale

Il cantante canadese ha dichiarato che il piccolo Noah, nonostante il tumore al fegato, potrà uscire dall'ospedale e trascorrere le Feste con la famiglia

Lo scorso novembre Michael Bublé ha annunciato che suo figlio Noah di appena 3 anni ha un tumore al fegato. Poi il cantante canadese e la moglie, Luisana Lopilato hanno deciso di mantenere il silenzio sulla salute del piccolo.

Adesso Bublé ha dichiarato che il bambino sta abbastanza bene per poter uscire dall’ospedale e trascorrere il Natale a casa con la famiglia. Ad attenderlo, oltre a mamma e papà, c’è anche il fratellino Elias.

La famiglia Bublé però non festeggerà il 25 dicembre nella splendida casa di Vancouver. Resterà a Los Angeles, in California, nelle vicinanze della clinica dove è in cura Noah per poter affrontare qualsiasi emergenza. Michael e Luisana stanno organizzando un grande party con tanti amici.

Sulle reali condizioni di salute del piccolo si sa poco. Stando a indiscrezioni della stampa argentina (terra d’origine della Lopilato), Noah dovrà affrontare ancora 4 mesi di chemioterapia per aggredire il cancro al fegato. Si è parlato anche della possibilità di un intervento chirurgico dopo Natale. I medici sono comunque speranzosi.

L’unica della famiglia a parlare è stata la zia Daniele, sorella di Luisana, che ha descritto il nipotino come un “vero guerriero” nell’affrontare le cure contro il tumore.

Michael Bublé, il figlio malato di cancro torna a casa per Natale
Michael Bublé, il figlio malato di cancro torna a casa per Natal...