La meravigliosa dedica di Lamberto Sposini alla figlia Matilde

A sei anni dall'ictus che lo colpi, Lamberto Sposini continua a combattere e sui social dedica un pensiero tenero e meraviglioso alla figlia Matilde

sposini

Fonte: Instagram

Lamberto Sposini torna ad emozionare i social con una meravigliosa dedica alla figlia Matilde. Sono passati sei anni da quando la vita del giornalista è cambiata per sempre a causa di un ictus. Era il 29 aprile 2011 quando Sposini ebbe un malore durante una puntata di “La Vita in Diretta”. Trasportato d’urgenza in ospedale, il giornalista non si è mai completamente ripreso dall’emorragia celebrale e, dopo la riabilitazione a Roma, si è trasferito a San Felice, alle porte di Milano, dove vive con la famiglia.

La malattia è stata una dura prova messa sul cammino del giornalista, che ha però affrontato i problemi con coraggio e forza, grazie anche all’aiuto dei suoi familiari.  Accanto a lui c’è sempre stata la figlia Matilde, nata dalla relazione con l’ex compagna Sabina Donadio, che all’epoca del malore aveva solamente otto anni.

“Il loro rapporto era strettissimo – ha raccontato qualche tempo fa la Donadio, parlando del legame fra Sposini e la figlia – […] Era il suo supereroe, le raccontava favole in cui lui, da piccolo, faceva cose straordinarie, come pescare i pesci con le mani. È sempre stata possessiva, soffriva di doverlo condividere con il pubblico, si scocciava se per strada li fermavano, era gelosa se la Venier in Tv lo toccava”.

Oggi Lamberto Sposini si sta lentamente riprendendo anche se, a sei anni dall’ictus, non ha ancora l’uso della parola. Colpa di un grumo di sangue di sette centimetri che per quattro ore ha premuto sull’area del linguaggio, con risultati irreparabili e devastanti. Nonostante ciò il giornalista riesce comunque ad esprimersi e lo fa con gli occhi, ma anche con una dedica tenerissima e meravigliosa nei confronti della figlia.

Sul suo profilo Instagram, Sposini ha postato una foto di Matilde, dedicandole un pensiero speciale. Nell’immagine la ragazza è in cima alle montagne coperte di neve, in tenuta da sci. “Io le montagne le avrei spianate tutte – si legge nella dedica – e sono sempre stato geloso di quando partivi per la settimana bianca. Perché era una cosa che ti allontanava da me: che ti portava lontano da me. Oggi vedere questa foto mi rende felice perché so che lo sei tu. Ma le montagne le spianerei lo stesso”.

La meravigliosa dedica di Lamberto Sposini alla figlia Matilde
La meravigliosa dedica di Lamberto Sposini alla figlia Matilde