Fiumi di… lacrime a Sanremo: da Cristel Carrisi a Bianca Atzei

Altro che fiumi di parole, a Sanremo sono stati versati fiumi di...lacrime! Da Cristel Carrisi a Bianca Atzei sino a Carlo Conti: ecco chi si è emozionato al Festival

Fiumi di lacrime a Sanremo, dove tutti si sono lasciati trasportare dall’emozione del Festival, commuovendosi. Da Cristel Carrisi a Bianca Atzei, passando per Michele Bravi e Carlo Conti: nessuno è escluso dal fiume di lacrime che ha invaso il Festival.

L’ultima in ordine di tempo a essersi lasciata andare all’emozione è stata Bianca Atzei. Durante la sua esibizione sul palco dell’Ariston la cantante si è fatta travolgere dalla commozione e ha versato qualche lacrima mentre cantava “Ora esisti solo tu”. Il brano è stato scritto per lei da Kekko dei Modà ed è autobiografico. Racconta infatti l’amore per Max Biaggi, arrivato due anni fa, quando la cantante non credeva ormai più nei sentimenti dopo tante delusioni e tradimenti. Quando Bianca Atzei è salita sul palco il pilota era in prima fila per sostenerla e, quando ha iniziato a cantare, le emozioni l’hanno travolta. La cantante non ha mai smesso di guardare Max Biaggi ed è scoppiata a piangere.

Lacrime e commozione anche per Cristel Carrisi, legatissima al papà Albano. La ragazza è arrivata al Festival per seguire la sua esibizione e quando il cantante è salito sul palco per cantare “Di rose e di spinge” tutti hanno notato gli occhi lucidi di Cristel, che poco dopo, fiera del suo papà, l’ha raggiunto dietro le quinte per abbracciarlo forte e congratularsi con lui.

Non è riuscito a trattenere l’emozione neppure Michele Bravi, che dopo aver cantato “Il diario degli errori” sul palco dell’Ariston, ha condiviso con i suoi follower un video in cui piangeva disperato. “Ragazzi, io sono appena sceso dal palco, sono tornato in camerino – ha detto il ragazzo fra le lacrime -, scusate questa faccia, so di non essere proprio al massimo, ma non so che cosa sto dicendo. Ho finito proprio il vocabolario ma è stata un’emozione incredibile, spero davvero vi sia piaciuto il pezzo. Mi sa che è meglio che smetto di far sta cosa, volevo ringraziarvi tantissimo… Grazie, grazie, grazie… e niente, mo’ vediamo come va perché magari mi eliminano però..grazie!”.

Infine le lacrime non hanno risparmiato nemmeno Carlo Conti. Durante una delle ultime conferenze stampa il conduttore del Festival ha pianto raccontando l’incontro con i bambini di una scuola elementare di Sanremo. Insieme a Maria De Filippi, lo showman ha svelato un episodio commovente accaduto durante quella visita. “Un bambino mi ha chiesto cosa fosse l’invidia – ha detto il conduttore, fermandosi per un momento e con la voce rotta dal pianto -. Non ho saputo rispondere, ho solo detto che non so cos’è l’invidia”.

Fiumi di… lacrime a Sanremo: da Cristel Carrisi a Bianca Atzei
Fiumi di… lacrime a Sanremo: da Cristel Carrisi a Bianca Atzei