I piccoli grandi drammi che affliggono chi porta occhiali

La vita di chi ha problemi di vista è piena di insidie, vediamo i 5 drammi principali di chi porta gli occhiali

Sono dei drammi che le persone senza occhiali non possono capire, anzi, che pensano siano quasi inesistenti, ma proprio non riescono a realizzare quanto sia grande il disagio nell’uscire magari anche di corsa da un locale in inverno, e con l’inversione termica ritrovarsi le lenti completamente coperti dalla condensa. A quel punto è impossibile muoversi fino alla scomparsa della nebbia anche se a rincorrerci fosse il fuoco saremmo bloccati.

Altro dramma per i quattrocchi è sicuramente il momento in cui ti rendi conto di avere le lenti sporche, e come sempre ti ritrovi senza le apposite salviette e decidi di provare a pulirle con la maglietta che naturalmente invece di pulire non fa altro che spalmare ben bene lo sporco ed il risultato è che ora non riesci neanche a vedere ad un palmo dal naso vista la nebbia creata.

E avete mai avuto un invito al cinema 3D, bell’idea, per chi non ha bisogno degli occhiali , perchè i casi sono due, o decidi di non vedere nulla in tridimensione ed evitare di mettere gli occhialini in dotazione, oppure puoi scegliere di indossarli e far finta di esser interissato ad un film che non vedrai mai perchè senza le tue lenti non riesci a vedere neanche la faccia di quello seduto davanti a te al cinema.

Chi porta gli occhiali non può raccontare bugie davanti ad uno schermo, e non perchè gli si legge negli occhi quello che pensa, ma proprio perchè fisicamente il riflesso delle lenti permette a chi è davanti a loro di leggere e capire le immagini che si vedono davanti ad uno schermo, quindi niente chat hot davanti alla fidanzata o il rischio di esser scoperti è pari al cento per cento, attenzione quindi ai riflessi pericolosi.

E a tutti quelli che portano occhiali sarà sicuramente capitato di trovare l’amico che per fare il simpatico ti chiede di indossare le tue lenti per vedere come sta, tu con i problemi di miopia annessi al passarglieli te ne privi per farlo contento, ed ecco che scatta l’umiliazione, perchè mentre si guarda simula conati di vomito dovuti alle tue diottrie estinte, e che ti dice la classica frase del mamma mia ma quanto sono forti i tuoi occhiali!

Immagini: Depositphotos

I piccoli grandi drammi che affliggono chi porta occhiali
I piccoli grandi drammi che affliggono chi porta occhiali