Gigi D’Alessio a “Domenica In”: frecciatine alla Marini per il debito

Ospite di Pippo Baudo, Gigi D'Alessio ha cantato ma soprattutto ha parlato dei debiti contratti con la sua amica

Gigi D’Alessio è stato ospite di “Domenica In“, il contenitore domenicale in onda su RaiUno condotto da Chiara Francini e Pippo Baudo. L’intervista è iniziata con Gigi D’Alessio al pianoforte “Quando ho iniziato a cantare e suonare avevo 4 anni – ha raccontato il cantante – mio padre aveva comprato un pianoforte per mio fratello, ma ci giocavo io”.

Pippo Baudo ha raccontato il loro primo incontro, quando Gigi D’Alessio si è presentato da lui con diversi cd chiedendogli di ascoltarli. Il presentatore ne sentì uno e rimase colpito di fronte a una canzone in particolare. A quel punto D’Alessio ha intonato Scusami, uno dei suoi più grandi successi e ha ricordato l’esperienza di Sanremo che lo rese famoso in tutta Italia.

Per me arrivare a Sanremo era come arrivare a Lourdes e chiedere la grazia. Avevo voglia di arrivare fuori Napoli e portare al tempo stesso la mia Napoli. Lì ho portato un pezzo della mia vita. Arrivai decimo, ma il numero 10 era il numero di Maradona e questo mi rese felice lo stesso.

Quei ricordi hanno portato il cantante a intonare Non dirgli mai, un’altra delle sue hit. Quando invece Pippo Baudo ha accennato all’amore per Anna Tatangelo, Gigi D’Alessio non ha potuto che cantare Un nuovo bacio.

Gigi D’Alessio ha anche parlato dei debiti che avrebbe contratto con Valeria Marini e con le banche per colpa di investimenti sbagliati.

Quello che mi è successo è stato uno sciacallaggio mediatico, che inizialmente avevo anche ignorato. Questa storia risale a quattro o cinque anni fa. Io ho sempre cercato di aiutare gli altri. C’era la possibilità di riportare in Italia il marchio Lambretta e dare 3mila posti di lavoro al Sud. C’ho creduto tanto, come ho sempre creduto nell’amicizia. Ho fatto degli investimenti. Questa storia alla fine si è rivelata fallimentare. Oggi però purtroppo la notizia viene fatta girare e cambiata. Io sono un papà di quattro figli e a vedere scritte certe cose sul giornale sono rimato schifato.

D’Alessio ha poi lanciato una frecciatina a Valeria Marini, spiegando di averle ridato i soldi che le doveva, ma di non essere d’accordo con il modo in cui la showgirl ha affrontato quanto accaduto.

Anche la storia con Valeria Marini che è stata raccontata sui giornali non è vera. I soldi che mi ha dato erano un acconto, visto che all’epoca lei era la moglie di Cottone, mio ex socio. Loro poi si sono lasciati e Valeria li ha richiesti a me. Sulle carte ha anche ragione, ma per quanto riguarda la morale no. Ho comunque ridato questi soldi alla Marini, anche se non spettava a me. Non mi preoccupo, perché sono una persona onesta.

Gigi D’Alessio a “Domenica In”: frecciatine alla Marini per il debito
Gigi D’Alessio a “Domenica In”: frecciatine alla Mar...