Divorzio Pitt-Jolie: i documenti segreti resi pubblici

Il tribunale ha respinto la richiesta di Brad Pitt e presto i documenti segreti del divorzio da Angelina Jolie potrebbero essere resi pubblici

I documenti segreti del divorzio fra Angelina Jolie e Brad Pitt saranno resi pubblici. Il giudice ha infatti respinto la richiesta dell’attore, che aveva chiesto di secretare l’intera documentazione riguardante l’accordo di divorzio della coppia. Pitt aveva presentato d’urgenza la richiesta dopo che diversi dettagli dell’intesa fra gli ex coniugi erano stati resi noti. I tabloid infatti avevano rivelato che Brad Pitt aveva concesso la custodia dei sei figli ad Angelina Jolie, con la possibilità di vederli. E nelle ultime settimane così è stato: l’attore di Hollywood ha riabbracciato i bambini ed ha passato del tempo con loro, anche se sempre in presenza di un terapista.

Ma c’è di più: sembra infatti che sia Pitt che Jolie dovranno, per volere del tribunale, partecipare a delle terapie di gruppo insieme ai sei figli. La posizione del protagonista di “Ti presento Joe Black” dovrebbe comunque essere migliorata rispetto a qualche mese fa, quando era stato indagato per abuso su minori, in seguito ad una denuncia. Il tribunale dei minori di Los Angeles e l’FBI, che ha indagato sul caso, ha infatti scagionato Brad Pitt da ogni accusa. Tutto sarebbe stato causato da un alterco fra Maddox, il figlio più grande della coppia, e l’attore, che si sarebbero scontrati durante un volo con il jet privato della famiglia. Il 15enne, che è stato adottato da Angelina quando era ancora single e poi riconosciuto da Brad, è molto legato alla madre e si sarebbe intromesso in una discussione fra i genitori, scatenando la rabbia del padre adottivo.

Ora non resta che capire cosa accadrà ai sei figli. Sin da subito infatti fonti vicine alla coppia avevano svelato che la vera battaglia legale per il divorzio non sarebbe ruotata intorno alle tante proprietà di Pitt e Jolie, già liquidate prima dell’annuncio, ma alla custodia degli amatissimi figli. I bambini per ora sono con la mamma, ma non è escluso che Brad Pitt possa chiedere la custodia. “Sono molto addolorato per questo, ma ciò che più conta ora è il benessere dei nostri figli – aveva detto Brad Pitt dopo l’annuncio del divorzio da Angelina -. Chiedo gentilmente alla stampa di lasciare loro lo spazio di cui hanno bisogno in questo momento difficile”.

Divorzio Pitt-Jolie: i documenti segreti resi pubblici
Divorzio Pitt-Jolie: i documenti segreti resi pubblici