Courtney Cox e il botox: “Pentita dei ritocchini”

Courtney Cox ha confessato di essere ricorsa a qualche punturina di botox, pentendosi molto dei ritocchini

Courtney Cox si confessa su botox e chirurgia plastica e a 52 anni afferma di essersi pentita dei troppi ritocchini. L’attrice famosa in tutto il mondo per il ruolo di Monica nella serie cult “Friends”, ha parlato per la prima volta dell’uso del botox e della difficoltà di invecchiare in un mondo come quello di Hollywood dove la bellezza (e la giovinezza) è tutto.

Ho fatto delle cose di cui mi pento” ha spiegato Courtney Cox nel corso di un programma tv “Fortunatamente sono quelle cose che si dissolvono e vanno via. Il che è un bene, perché non sempre mi si addicevano”. L’attrice di “Friends” ha poi ammesso che invecchiare a Hollywood non è affatto semplice. “C’è molta pressione affinché si mantenga il proprio aspetto, non solo per via della fama, ma anche per il fatto di essere una donna in questo campo” ha rivelato.

Oggi Courtney Cox probabilmente non si sottoporrebbe più a quei ritocchini anche perché, vedendo le foto che la ritraggono dopo le operazioni, non si piace affatto. L’attrice a 52 anni è convinta che il tempo che passa non sia sempre un male e ha deciso di lasciar andare le cose, diventando una donna consapevole della sua bellezza, ma anche del tempo che passa e che non si può fermare in alcun modo.

Courtney Cox è sono una delle tante star di Hollywood che hanno ceduto al fascino del botox, stravolgendo la loro immagine. Prima di lei è stato il turno di Nicole Kidman, Madonna e Demi Moore. Anche le vip di casa nostra non sono immuni al ritocchino. Fra le più celebri amanti delle punturine e del chirurgo plastico ci sono Simona Izzo, che ha ammesso di aver fatto un lifting, Nancy Brilli, Nina Moric e Alba Parietti.

Courtney Cox e il botox: “Pentita dei ritocchini”
Courtney Cox e il botox: “Pentita dei ritocchini”