Arrestata mamma vegana, nutriva bebè solo con noci e frutta

Il bimbo denutrito, a causa della dieta vegana, ha subito gravi ritardi nella crescita. I dottori giudicano "disumano" il comportamento della madre

Nutriva suo figlio di 11 mesi solo con frutta e noci. Elizabeth Hawk, 33 anni, giovane mamma della Pennsylvania, è stata arrestata con l’accusa di aver messo a repentaglio la salute del figlio, “ossessionata” dalla dieta vegana.

A denunciare l’accaduto è stato il marito della donna, Jerry Hawk, di 44 anni, che dopo aver notato che il piccolo di 11 mesi aveva un severa eruzione cutanea che andava dalla testa ai piedi, tanto insopportabile da portare il bambino a scorticare la pelle, si è convinto che la causa fosse l’alimentazione vegana con cui la madre nutriva il figlio.

A Elizabeth era stata data una crema per trattare l’eruzione, ma lei, secondo le dichiarazioni dell’ex, “ha rifiutato di usarla”.

Il papà, secondo quanto riporta People, appena accortosi dello sfogo sulla pelle del figlio, ha portato il neonato all’ospedale accusando la moglie di essere diventata ossessionata dall’alimentazione vegana tanto da non permettere al bambino di mangiare niente se non piccole quantità di frutta e noci.

In ospedale i dottori hanno subito evidenziato la correlazione tra l’eruzione cutanea e la grave malnutrizione, così grave che avrebbe potuto causare uno choc settico al neonato. Inoltre, secondo la dichiarazione del pediatra, la non equilibrata alimentazione avrebbe impedito al piccolo di imparare a gattonare, causandogli un forte ritardo nella crescita.

La donna, che a sua volta è decisamente sotto peso (un metro e 70 per soli 40 chili), sarà sentita nell’udienza preliminare prevista per il 14 novembre.

 

Arrestata mamma vegana, nutriva bebè solo con noci e frutta
Arrestata mamma vegana, nutriva bebè solo con noci e frutta