Tendenza tartan: istruzioni per l’uso

Il tipico pattern che viene dalla Scozia come ogni inverno torna di tendenza: vediamo come indossarlo senza sbagliare!

Angela Inferrera

Angela Inferrera Fashion blogger

Mi sembra di sentirvi: “Tartan? Vuoi dire il kilt di mia nonna?”. Non esattamente: il tartan indica il tipo di tessuto a quadri originario della Scozia, che veniva utilizzato appunto per la realizzazione del kilt, il loro gonnellino tipico. Ogni clan aveva il proprio disegno e i propri colori distintivi. Ovviamente la moda ha attinto anche da questa fonte e il check tartan è diventato un must soprattutto dell’autunno inverno.

Visto su tutte le passerelle della moda donna, come prevedibile è sbarcato sullo streetstyle. Vediamo insieme coma abbinarlo per essere trendy senza patina “di vecchio”!

Dalla Sfilata Daks – London Fashion Week, autunno 2017 – fonte Ansa

Tartan: la gonna

Indossatela in modo rock! Non deve per forza essere corta: potete anche osare una lunghezza maxi, l’importante è che l’outfit sia da urlo: abbinateci una t-shirt bianca e il chiodo in pelle e ai piedi un paio di anfibi. Vi sentirete a Londra in un batter d’occhio!

Fonte Pinterest da wwd.com

Tartan: i pantaloni

Il trucco, e non vale solo per i pantaloni, è abbinare uno dei colori del check ad un altro elemento del nostro outfit, come per il tweed o il principe di Galles. Per esempio: pantaloni a fondo verde con righe gialline o bluette? Osate una maglia tricot gialla, o appunto bluette. Pantalone a fondo blu con riga bordeaux e bianca? Mettete un pullover bordeaux, oppure un tronchetto in velluto. Vedrete che chic che sarà l’effetto finale.

Fonte Pinterest da Vogue.com

Tartan: la sciarpa

Sinceramente, io non posso stare senza una sciarpa con il check scozzese: ravviva e da luce ad un cappotto scuro, sta bene con i jeans, con il parka… con tutto! Se dovete sceglierne una, prediligete colori che stacchino da quelli dei capi spalla con cui intendete usarla, ad esempio: avete un cappotto blu? Allora prendetela con il fondo rosso e i quadri blu, bianchi e gialli, ad esempio, oppure azzurra con i quadri blu e nocciola. Avete un cappotto nero? Sceglietela color nocciola, con i quadri bianchi, rossi e neri. Potete davvero sbizzarrirvi!

Fonte Pinterest da lolobu.com

Cercate qualche altro suggerimento per avere un look sempre perfetto, ma in modo facile ed economico? Allora iscrivetevi al mio blog Con cosa lo metto?, o venite a trovarmi sulla mia pagina Facebook o Instagram @con.cosa.lo.metto: vi aspetto!

Tendenza tartan: istruzioni per l’uso

Angela Inferrera Fashion blogger Classe 1982, nel suo blog Concosalometto? dà consigli di stile che siano alla portata di tutte, per spendere il meno possibile, restando glamour al 100%! https://concosalometto.com/

Tendenza tartan: istruzioni per l’uso