Bikini o intero: che costume scegliere per essere perfetta

Che costume scegliere per l'estate 2017 a seconda della nostra fisionomia, per sentirci belle e soprattutto a nostro agio, con un occhio ai trend della stagione

Angela Inferrera

Angela Inferrera Fashion blogger

Sta per arrivare il caldo e cominciamo a guardarci intorno alla ricerca di un nuovo costume per l’estate 2017. Quale scegliere tra intero o bikini e come declinarlo a seconda della nostra fisionomia? Se state per affrontare la prova costume, ecco qui qualche idea e qualche consiglio per voi.

Prima di cominciare a leggere però tenete a mente una cosa importante: il costume perfetto per voi non è solo quello che meglio si adatta al vostro fisico, ma anche, anzi soprattutto, quello che vi fa sentire comode e a vostro agio, come qualunque altro capo di abbigliamento!

Fonte Pinterest

 

Con il bikini in genere è difficile sbagliare: ci sono talmente tante varianti e fantasie tra cui scegliere che basta individuare quello perfetto per noi, tenendo a mente le caratteristiche dei vari modelli di reggiseno e slip.

Come scegliere il reggiseno

Reggiseno a fascia: senza dubbio quello che permette di ottenere l’abbronzatura più uniforme, senza segni di spalline e laccetti. E’ indicato soprattutto se avete poco seno e spalle larghe, perchè non consente molto sostegno. Se desiderate enfatizzarlo, scegliete un modello con applicazioni e rouches, tra l’altro molto di tendenza quest’anno anche nell’abbigliamento, e preferite un colore chiaro o una fantasia, magari le righe.

Fonte Pinterest

Reggiseno a triangolo: perfetto per chi ha bisogno di maggiore sostegno, ma non vuole rinunciare alla praticità. Se volete attirare l’attenzione sul seno, i modelli che si legano dietro al collo e che si allacciano davanti fanno per voi, perchè avvicinano i seni, enfatizzandoli.

Fonte Pinterest

Reggiseno con ferretto e/o coppa preformata: fanno per voi se avete molto seno, perchè danno il maggiore sostegno. Scegliete un modello che abbia le spalline e la fascia intono al torace larghe almeno 3 cm: avrete la sensazione che il seno sia più contenuto e vi sentirete più a vostro agio.

Fonte Pinterest

Come scegliere lo slip

Brasiliana: perfetto se il lato B è quello su cui volete attirare l’attenzione, perchè slancia la gamba e ha l’effetto ottico di arrotondare le natiche. Consiglio: il suo pezzo sopra ideale è il reggiseno a fascia. La combinazione dei due è adatta ai fisici più filiformi.

Fonte Pinterest

Slip sgambato: è l’ideale se non siete molto alte o avete il busto lungo e desiderate ottenere l’effetto visivo di allungare le gambe, bilanciando la parte superiore e inferiore. Consiglio: non c’è un pezzo sopra ideale, scegliete quello che trovate più adatto alla vostra fisionomia.

Fonte Pinterest

Slip con laccetti: comodo perchè regolabile, non segnerà mai i fianchi perchè potete adattarlo a seconda delle vostre esigenze. Consiglio personale: il suo pezzo sopra ideale a mio avviso è il reggiseno a triangolo. La combinazione dei due è adatta a chi ha esigenze specifiche di adattabilità e regolabilità dei due pezzi, per esempio chi ha un fisico più a clessidra, con fianchi stretti e fianchi e seno morbidi.

Fonte Pinterest

Slip a vita alta: ideale se volete mascherare un po’ di pancetta. Niente paura di sembrare vintage: questo modello è di super tendenza per l’estate 2017, per qualunque età! Preferite un modello anni ’50, non sgambato e osate con le fantasie: righe stile Saint Tropez, pois e micro disegni sono super trendy. Consiglio: il pezzo sopra ideale è il reggiseno con il ferretto o la coppa preformata. La combinazione dei due è ideale per chi ha un fisico curvy, perchè vi consente di contenere al meglio le forme senza rinunciare ad essere stilose anche in spiaggia.

Fonte Pinterest

Slip a vita bassa: al contrario rispetto a quello sgambato, bilancia le proporzioni in caso di busto corto e gambe lunghe e atletiche. Consiglio: il pezzo sopra più adatto è la fascia. La combinazione dei due è particolarmente adatta ai fisici sportivi e tonici.

Fonte Pinterest

Come scegliere il costume intero

Intero con scollatura profonda: di grande tendenza per l’estate 2017, è ideale se avete poco seno perchè tende a schiacciarlo e ad appiattirlo, quindi non farebbe risaltare un décolleté più florido.

Fonte Pinterest

Intero con coppe preformate: fa per voi se avete molto seno e desiderate sentirvi comode e pratiche. Se avete una linea curvy e i fianchi morbidi, sarà il vostro compagno perfetto. Preferitelo in tinta unita, in una tonalità scura, che avrà l’effetto ottico di snellire la silhouette.

Fonte Pinterest

Intero olimpionico: fa per voi se volete essere comode, non avete esigenze di particolare sostegno sul seno e volete enfatizzare le spalle. Sceglietene uno colorato o in fantasia, in modo da renderlo più femminile.

Fonte Pinterest

Intero intrecciato: fa per voi se avete un fisico androgino o molto atletico, con spalle larghe e vita stretta, perchè lo renderà immediatamente più sexy e femminile.

Fonte Pinterest

Volete altri consigli di stile alla portata di tutte? Iscrivetevi al mio blog Con cosa lo metto? o seguitemi su Instagram @con.cosa.lo.metto, vi aspetto!

Angela Inferrera Fashion blogger Classe 1982, nel suo blog Concosalometto? dà consigli di stile che siano alla portata di tutte, per spendere il meno possibile, restando glamour al 100%! https://concosalometto.com/

Bikini o intero: che costume scegliere per essere perfetta