L’intramontabile fascino del velo lungo per la sposa

Dei vari accessori da sposa, il velo è quello che ha un maggior valore simbolico. E quest'anno è anche di tendenza

Simona Spinola

Simona Spinola Responsabile comunicazione Zankyou.it

Conoscere la propria femminilità e capire come mostrarla è forse una delle difficoltà più ardue di ogni sposa, persa tra parrucchiere, trucco, colori ed emozioni, ed è indubbio pensare che il suo abito sarà, quindi, il vero protagonista di questo aspetto. Il 2017 ha ridato slancio, tra i vari accessori da sposa tra cui scegliere, a quello che forse ha il più grande valore simbolico: il velo, uno dei grandi must di quest’anno.

Il suo tocco romantico dona una magia unica all’abito da sposa, che si perde nell’immaginario collettivo e nella tradizione. Eccovi però alcuni spunti su cui riflettere e alcuni consigli per trovare davvero il velo perfetto per voi!

Anna Tumas Atelier Sposa

Anna Tumas Atelier Sposa

I modelli di velo da sposa sono davvero numerosissimi (ecco qui i più belli per il 2017), offrendo caratteristiche adatte e adattabili a modelli di abiti e gusti di voi spose: veli corti e lunghissimi, veli in tulle e organza, decorati con motivi floreali e bordati in seta, ma soprattutto in pizzo come abbiamo visto qui, che in tutte le sue declinazioni, tra sacro e profano, saprà sedurvi con il suo vedo non vedo, intrigarvi con la sua eleganza ed emozionarvi romanticamente! Tra tutti il velo da sposa lungo – che si intende di circa 75 cm -, vuoi perché la tradizione ha sempre un suo fascino, vuoi per i modelli della categoria, è quello che è in grado di donare un tocco inconfondibile allo stile scelto. La lunghezza, tuttavia, varia notevolemente e più che seguire pedissequamente la tradizione, dovreste optare per qualcosa che ben si adatti al vestito, sì, ma anche alla vostra corporatura e più in generale, appunto, allo stile che avevate in mente di realizzare.

Pronovias

Pronovias

Attenzione ai veli da sposa lunghi fino ai piedi: indubbiamente hanno un fascino unico, ma possono intralciare il passo della sposa e rischiano di renderla impacciata e goffa nei movimenti.

Tra i must di quest’anno spiccano sia il velo a cascata: è perfetto nella sua lunghezza, tagliata più corta nella parte anteriore, per esaltare scollature a cuore; sia il velo a cattedrale: lo strascico, infatti, sembra che non passi mai di moda.

Un’importanza fondamentale, infine, va alla pettinatura, oltre che alla forma del viso della sposa: i capelli raccolti generano un effetto interessante se accompagnati da un velo da sposa che li copre dalla nuca, o che parta dal basso per incorniciare uno chignon.

[Foto via Anna Tumas Atelier SposaPronoviasMarianna Lanzilli]

Salva

Salva

Salva

Simona Spinola Responsabile comunicazione Zankyou.it Responsabile di comunicazione per Zankyou.it, Simona, laureata in Comunicazione con un master in Editoria on/off line, ha maturato ampia esperienza in uffici stampa, case editrici ed agenzie di pubblicità. Adora la fotografia, i cactus, i viaggi improvvisati zaino in spalla, sente forte e chiaro il richiamo dell'Asia. Per lavoro scrive e nel tempo libero pure, sempre attenta a catturare nella blogosfera idee originali da proporre alle future spose Zankyou. Ma - per carità - non chiedetele se si vuole sposare. https://www.zankyou.it/

L’intramontabile fascino del velo lungo per la sposa