Il profumo del neonato è come una droga per la mamma

Il profumo del neonato è un tratto distintivo di tutti i bambini appena nati e per le mamme è impossibile farne a meno: ecco il motivo

Uno dei tratti distintivi dei bambini, e in particolare dei neonati, e il loro profumo dolce e candido: ogni mamma, almeno una volta nella vita, è rimasta irretita da questo profumo, che quasi è diventato una droga. Questa cosiddetta ”infatuazione olfattiva” però, col tempo passa, e diminuisce in modo significativo in particolare intorno i 14 anni anni d’età.

Questi risultati sono frutto di una ricerca dell’Università Tecnica di Dresda, in Germania, insieme a quella di Wroclaw in Polonia, pubblicati sulla rivista Chemosensory Perception. Gli studiosi hanno sottoposto un questionario a 235 genitori ed è emerso che per le mamme e i papà l’odore del loro bambino sia una delle cose più gradevoli che possano immaginare. Questa predilezione è un tratto tipico in particolare delle mamme che, a pochi giorni dalla nascita del loro bambino, sono già in grado di riconoscere il suo profumo tra quelli di tanti altri. Durante l’iter della ricerca è stato poi chiesto ai genitori di valutare l’odore del loro bambino, ed è emerso che il 93,7% reputava piacevole o molto piacevole quello dei neonati, mentre per quanto riguardava i figli adolescenti, di 14 anni o oltre, la percentuale scendeva al 75,2%. Questo dato ha, tra le sue motivazioni, il fatto che durante l’adolescenza i ragazzi sviluppano un odore diverso, collegato anche a fattori ormonali, come ad esempio la presenza del testosterone che ha un picco in particolare durante la pubertà.

Secondo gli studiosi, alcuni elementi tipici dei neonati, come gli occhi grandi, il viso rotondo e il profumo, contribuiscono in gran parte a stimolare nell’adulto il desiderio di prendersi cura del proprio bambino, nonostante la stanchezza e tutte le fatiche quotidiane a cui i genitori sono sottoposti costantemente. A questa la conclusione è giunto anche un team di ricercatori dell’Università di Montreal in Canada. Secondo loro infatti l’effetto dell’odore dei piccolissimi crea un legame più forte e immediato tra la mamma e il figlio: il segreto del neonato è quello di attrarre qualcuno affinché si prenda cura di lui. Secondo alcune mamme, respirare il profumo dei proprio bambini è meglio che assumere una medicina contro il dolore: merito di un legame unico, destinato a durare per sempre.

Il profumo del neonato è come una droga per la mamma