I figli di Heather Parisi non vanno a scuola, praticano l’homeschooling

Heather Parisi ha scelto di istruire da sola i propri figli. L'homeschooling, o istruzione parentale, è sempre più diffusa anche se non condivisa da tutti

parisi-homeschooling1217Heather Parisi posta su Instagram una foto insieme ai suoi due gemelli, intenta a leggere su un tablet e scrive:

Homeschooling in viaggio…..

I miei gemelli non vanno a scuola perché fanno Homeschooling, 365 giorni all’anno, ovunque.
La percentuale di Homeschoolers negli ultimi 10 anni nel mondo è aumentata del 60%. Negli USA sono quasi 2 milioni, 100 mila in Inghilterra e un migliaio in Italia.
Nel mondo universitario americano, l’Homeschooling è considerato un plus.
Dylan & Elizabeth frequentano attività extrascolastiche con altri bambini e sono estremamente socievoli … H*

l’Homeschooling, o educazione parentale,  è l’istruzione impartita dai genitori o da altre persone scelte dalla famiglia ai propri figli.

Chi sceglie di educare a casa è sottoposto solo alla Legislazione Statale, non è quindi soggetto a norme regionali né provinciali, ed uno studente può coprire tutto il proprio percorso di studi (fino all’università) senza mai mettere piede in aula.

Anche in Italia è possibile avvalersi dell’Homeschooling. L’articolo 34 della Costituzione Italiana recita: “L’istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita”. Quindi è l’istruzione ad essere obbligatoria, ma non la scuola. Inoltre l’articolo 30 recita: “È dovere e diritto dei genitori mantenere, istruire ed educare i figli, anche se nati fuori del matrimonio”.

Secondo Controscuola.it, uno dei siti di riferimento dei genitori che scelgono l’educazione parentale, sono più di un migliaio le famiglie italiane che scelgono di non mandare i figli a scuola. Una cifra modesta se si considera che in Inghilterra gli homeschooler sono ben 70mila, negli Usa quasi 2 milioni, ma il fenomeno è in crescita costante.

home-schooling

Il trend è in continua crescita e anche i college più prestigiosi stendono il tappeto rosso a coloro che sono stati educati tra le mura domestiche. Più di novecento università nel mondo accettano le iscrizioni degli homeschoolers e tra queste si annoverano Harvard, Cornell, Princeton, Dartmouth e Yale. In Inghilterra, negli Stai Uniti e in altre nazioni, i ragazzi homeschoolers possono accedere ai corsi universitari anche prima dei loro coetanei scolarizzati

 

I figli di Heather Parisi non vanno a scuola, praticano l’homes...