La gravidanza: quarta settimana

Nella quarta settimana di gravidanza è ormai passato un mese dal concepimento e nell’embrione iniziano a formarsi i primi organi

Durante la quarta settimana di gravidanza l’embrione continua a crescere e la donna è ormai incinta da un mese. Questo è il momento migliore per fare il test di gravidanza, ormai infatti si è avviata la produzione degli ormoni beta Hcg. La loro presenza colorerà le strisce del test di rosa, indicandolo come positivo.

I sintomi della quarta settimana di gravidanza

I disturbi delle prime settimane di gravidanza iniziano in questo periodo ad acuirsi. Aumenta la tensione del seno, ma anche la voglia di andare al bagno di frequente, la sonnolenza e la salivazione. Diversi odori o cibi possono provocare la nausea, mentre l’area intorno ai capezzoli inizia a cambiare colore, divenendo più scura. Le donne incinta in questo periodo solitamente hanno più fame del solito. A partire dalla quarta settimana di gravidanza però è fondamentale non mangiare per due, piuttosto mangiare meglio. Secondo i ginecologi è importante aumentare di un chilo al mese, poiché il giusto peso in gravidanza deve variare fra i 9 e i 13 chili, in base alla costituzione fisica. Nel frattempo il corpo della futura mamma continua a trasformarsi e a fare di tutto per proteggere il feto e favorirne la crescita. Le secrezioni vaginali diventano più abbondanti, l’utero invece si ammorbidisce e si ingrandisce lentamente, mentre il ph cambia per tutelare l’utero e la vagina dalle infezioni.

Com’è il bambino nella quarta settimana di gravidanza

Gravidanza quarta settimanaNella quarta settimana di gravidanza il bambino misura circa 4 mm ed il suo peso, dalla prima settimana, si è moltiplicato di diecimila volte. Vedendolo appare come un punto decisamente grande, che galleggia all’interno della cavità amniotica. Le braccia, le gambe e gli occhi iniziano a vedersi, mentre si è già delineato il sistema polmonare, digestivo e la colonna vertebrale. Il cuore, che si era già formato in precedenza, inizia invece a battere più forte. La quarta settimana è un momento molto importante, perché il bambino passa dallo stato di embriogenesi a quello di organogenesi. Dalla formazione dell’embrione dunque si arriva a quella degli organi. I medici in questo periodo consigliano di curare particolarmente l’igiene orale, visto che un’infezione ai denti potrebbe provocare problemi nello sviluppo del bambino, causando nei casi più estremi un parto prematuro.

Per altre informazioni sulla gravidanza leggi anche:
La gravidanza: quinta settimana
La gravidanza: sesta settimana
La gravidanza: settima settimana
La gravidanza: ottava settimana
La gravidanza: nona settimana

La gravidanza: quarta settimana