Gravidanza a letto: cosa fare e come affrontarla

La gravidanza a letto per alcune donne è una vera tortura, ma basta qualche consiglio utile per affrontarla al meglio

Durante la gravidanza molte donne sono costrette, per evitare sforzi, a rimanere a letto per molte settimane. Stare a casa, a letto, senza poter fare sforzi e muoversi, è davvero difficile e noioso, nonostante ciò esistono vari trucchetti per affrontare questo periodo della gestazione senza farsi scoraggiare e con serenità.

Come trascorrere la gravidanza a letto

Per prima cosa come ci si deve attrezzare per essere comode nel proprio letto, utilizzando tanti cuscini, per sostenere la schiena e rimanere in posizione semiseduta. Accanto al letto dovrà esserci un ampio comodino, in cui mettere tutto il necessario, da un taccuino con la penna, ai fazzoletti, passando per l’acqua e il cellulare. Non possono mancare nemmeno la televisione e ovviamente la connessione internet.

Dopo essersi attrezzate, cosa fare durante la gravidanza a letto? Per prima cosa si può leggere qualche libro interessante, che sia divertente e leggero. I generi migliori sono quelli rosa, umoristici e chick lit. Con la televisione e il pc a disposizione si potranno vedere anche dei film. I migliori, in grado di sollevare l’umore, sono quelli umoristici e con un bel finale. Ottimi anche i cartoni animali, i musical e i vecchi film Disney.

Pure internet offre ottimi spunti per passare il tempo quando si è a letto. Il web offre la possibilità di divertirsi e non annoiarsi, ma anche di non isolarsi troppo. Si possono consultare forum e chat che parlano di gravidanza e maternità, facendo amicizia con le altre future mamme e scoprendo qualcosa di più sulla gestazione.

Per non isolarsi con il resto del mondo grazie ad internet si potranno leggere i principali quotidiani e giornali, per rimanere informati su ciò che accade nel mondo. Sul web si trovano molti aggregatori di notizie, ma anche e-books in italiano e inglese completamente gratuiti.

Il tempo libero a disposizione può essere utilizzato per imparare qualcosa di nuovo o dedicarsi ad un hobby. Si potrà fare un corso per usare l’uncinetto o lavorare a maglia, ma anche imparare una nuova lingua, come il portoghese, lo spagnolo oppure l’inglese.

Gravidanza a letto: cosa fare e come affrontarla