Gravidanza: la dieta per rimanere incinta

Per rimanere incinta è fondamentale seguire la dieta giusta: ecco cosa mangiare prima di una gravidanza

Sono molti i fattori che intervengono nel concepimento e fra questi vi è anche la dieta. Per rimanere incinta infatti è fondamentale mangiare nel modo giusto, preferendo alcuni alimenti che favoriscono la fertilità.

La dieta per rimanere incinta

Ecco gli alimenti che si dovrebbero consumare per rimanere incinta e aumentare la fertilità:

  • Calcio –  I cibi ricchi di calcio rinforzano le ossa e sono ottimi prima e durante la gravidanza. Una donna che vuole rimanere incinta dovrebbe dunque consumare molte uova, latte, formaggi e pesci come salmone e tonno.
  • – Il tè è ricco di antiossidanti, che rinforzano il sistema immunitario. Alcuni studi hanno dimostrato che le donne che bevono tè hanno una maggiore possibilità di concepire. Il tè migliore per rimanere incinta è quello verde e il tè nero.
  • Acqua – Bere acqua fa sempre bene, soprattutto quando si è in cerca di una gravidanza. In più durante la gestazione contribuisce a rendere il bambino sano e a sentirsi bene.
  • Vitamina C – Questa vitamina aiuta a concepire e stimola il sistema immunitario. Largo spazio dunque alle verdure a foglia verde, ai kiwi, agli agrumi, ai peperoni e ai pomodori. La vitamina C è ottima anche per l’uomo perché renderebbe più attivi gli spermatozoi.
  • La vitamina B6 e l’acido folico  – Sono fondamentali prima e durante la gravidanza. Si assumono consumando frutta con guscio, verdure a foglia verde e cereali integrali.
  • Zinco – Alcuni studi hanno dimostrato che l’alimento che favorisce di più la fertilità sono le ostriche. Questo perché tali molluschi contengono una quantità elevata di zinco, ottimo per aumentare la probabilità di concepimento. A consumarle dovrebbero essere soprattutto gli uomini, poiché lo zinco aumenta il livello di testosterone e il volume dello sperma.
  • Carboidrati – I carboidrati dovrebbero essere presenti nella dieta delle donne che vogliono rimanere incinta. I migliori sono quelli con zuccheri a lento assorbimento che si trovano nel pane e nella pasta. Dovrebbero invece essere limitati i dolci che aumentano la glicemia e potrebbero provocare l’ovaia policistica, causa di infertilità.
  • Proteine vegetali e animali – Le proteine vegetali devono essere assunte solamente due volte alla settimana, mentre quelle animali andrebbero consumate solo una volta.
Gravidanza: la dieta per rimanere incinta
Gravidanza: la dieta per rimanere incinta