La gravidanza: dodicesima settimana

La dodicesima settimana di gravidanza è il periodo giusto per svolgere la Villocentesi, mentre il cervello del bambino continua a svilupparsi

Nella dodicesima settimana di gravidanza il quarto mese sta per arrivare e il rischio di avere un aborto spontaneo è ormai scongiurato. I malesseri mattutini diminuiscono nettamente, gli ormoni beta Hcg si abbassano e rimarranno stabili durante tutto il resto della gravidanza. Questo è il periodo giusto per effettuare la Villocentesi. Si tratta di un esame che consiste nell’asportazione di una minuscola parte dei villi coriali attraverso l’uso di un ago inserito poco sotto l’ombelico. La Villocentesi consente di analizzare il DNA e di valutare la presenza di eventuali anomalie cromosomiche e genetiche.

I sintomi della dodicesima settimana di gravidanza

Nella dodicesima settimana di gravidanza il corpo della mamma subisce ulteriori cambiamenti. In molte donne compare già la linea nigra, ossia una linea scura che percorre tutta la pancia ed è provocata da una produzione eccessiva di melanina, scatenata dagli ormoni della gravidanza. Il seno è sempre più pesante e dolorante, per questo è fondamentale utilizzare un reggiseno che consenta di sostenerlo e fasciarlo nel modo giusto. Aumenta anche la stanchezza e la voglia di rilassarsi e sentirsi più tranquilla e serena. Lo stile di vita in questo periodo è fondamentale: è necessario mangiare i cibi giusti e tenersi idratate bevendo almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno.

La dodicesima settimana è il momento giusto per fare anche un po’ di shopping. Le forme infatti iniziano ad essere sempre più rotonde e la moda premaman può essere utile in questo caso. I capelli diventano folti soprattutto grazie agli ormoni che impediscono la caduta, nonostante ciò sono anche più grassi e difficili da trattare.

Com’è il bambino nella dodicesima settimana di gravidanza

Gravidanza dodicesima settimanaNella dodicesima settimana di gravidanza il bambino inizia a muoversi, nonostante ciò la mamma continua a non sentirlo. Il feto ha le dimensioni di un kiwi e misura 4 centimetri. Il cervello del bambino è sempre più sviluppato ed aumentano i collegamenti fra le cellule. Le orecchie e gli occhi sono già formati, mentre i capelli e le unghie appaiono chiaramente. I muscoli e il sistema nervoso sono attivi, gli organi interni funzionano alla perfezione e il bambino inizia a succhiarsi il pollice.

Per altre informazioni sulla gravidanza leggi anche:
La gravidanza: tredicesima settimana
La gravidanza: quattordicesima settimana
La gravidanza: quindicesima settimana
La gravidanza: sedicesima settimana
La gravidanza: diciassettesima settimana

La gravidanza: dodicesima settimana