Il comportamento dei bambini peggiora quando c’è la madre #lodicelascienza

Secondo una ricerca scientifica i bambini si comportano male e fanno molti più capricci quando accanto a loro c'è la mamma

Il comportamento dei bambini peggiora quando c’è la madre. A rivelarlo una ricerca scientifica dell’Università di Washington secondo cui i più piccoli si comporterebbero male in presenza della mamma. Lontano degli occhi materni assumerebbero dunque un atteggiamento migliore e sarebbero disposti a fare meno capricci e ad ubbidire. Secondo gli esperti la figura materna tenderebbe ad influenzare negativamente il comportamento dei bimbi, che al contrario avrebbero la tendenza a calmarsi e seguire altre autorità in contesti diversi.

Gli scienziati hanno analizzato 500 famiglie, studiando i capricci e gli atteggiamenti disobbedienti e aggressivi dei più piccoli. Nel corso del periodo di osservazioni i ricercatori hanno notato come i bambini con un’età dagli 8 mesi in su riuscissero a mantenere un comportamento pacato e tranquillo, giocando normalmente. Il 90% di loro però diventava insofferente alle regole e capriccioso quando nella stanza entrava la madre.

Il fenomeno è stato spiegato facilmente dagli psicologi, secondo cui tutto sarebbe provocato dal forte legame esistente fra madre e figlio. Il bambino infatti sin dalla tenera età prova nei confronti della mamma fiducia incondizionata e confidenza. Per questo motivo i più piccoli sanno che, qualunque cosa succeda, lei sarà sempre lì per loro. Tendono dunque a “lasciarsi andare”, lamentandosi e piangendo di più, rafforzati dalla sua vicinanza, certi che sarà pronta a perdonarli. Se anche vostro figlio si comporta così c’è però una nota positiva. Sembra infatti che questo modo di fare sia anche il segnale che fra la mamma e il bambino si è creato un rapporto solido e forte.

Spesso tendiamo a sottovalutare la psicologia dei bambini, convinti che i figli siano “troppo piccoli per capire”. In realtà invece i bimbi, sin da neonati, sarebbero in grado di comprendere le gerarchie sociali, di riconoscere leader e di decodificare i comportamenti degli adulti. Lo dimostra uno studio apparso su Cognition, secondo cui a 17 mesi i più piccoli saprebbero leggere gli atteggiamenti delle persone che li circondano e agire di conseguenza.

Il comportamento dei bambini peggiora quando c’è la madre #lodi...