Come avvicinare i bambini alla lettura fin da piccoli

I bambini e la lettura potrebbero essere due nemici agguerriti, oppure i più grandi compagni di vita. Il tutto dipende dalle azioni dei genitori.

Avvicinare i bambini alla lettura sin dai primi anni della loro vita è davvero molto importante. Le favole, i racconti, le leggende epiche e molto ancora aiutano i piccoli a sviluppare le caratteristiche come la creatività e l’immaginazione. Sulle pagine di un libro i bambini potrebbero trovare molta passione e persino innamorarsi di qualche personaggio storico. Ma cosa fare per avvicinare i piccoli alla lettura? In primis, bisogna aiutarli a trovare un posto silenzioso in cui leggere. Magari la propria stanza, una casetta artificiale, una base di pirati, o un nascondiglio segreto.

Del resto, non è una novità che l’effetto di un buon libro dipenda molto dai luoghi in cui lo si legge. Un’altra ottima idea per avvicinare due mondi all’apparenza totalmente contrapposti, potrebbe essere quella di registrare la voce di una persona cara ai bambini, come sua nonna, mentre gli legge una fantastica favola. I piccoli saranno sicuramente entusiasti nel sentire l’affetto e l’amore di una voce calda. Al più se la storia è azzeccata. Per avvicinare i bambini alla lettura si può anche utilizzare un altro trucco: quello della scoperta. A differenza degli adulti, i bambini sono molto curiosi.

Vorrebbero sapere cosa è questo, e cosa è quello, e anche quell’altro. Allora perché non dare loro un bel libro, che aiuti loro a capire meglio il mondo? Inoltre, quando una storia piace davvero ai piccoli, si potrebbe anche prendere in considerazione l’idea di rendere i personaggi più vivi e mettersi a recitarli. La storia, ormai non solo sulle pagine del libro, appassionerà di più e avvicinerà i piccoli alla lettura maggiormente. Durante la recitazione bisogna dare il libero sfogo alla propria fantasia. Più creatività si libera, e meglio sarà.

Se si legge una favola ai piccoli e si vede che questi si stanno annoiando, perché non improvvisare? Potrebbe essere un ottimo modo per trovare una svolta inaspettata alla storia e far divertire i piccolini. Ogni genitore potrebbe consigliare ai bambini di accompagnare la storia con dei piccoli disegni: la creatività fa sempre bene. Infine, i genitori devono trasmettere ai figli anche il rispetto per i libri. Per questo bisogna insegnare che dopo il gioco, si deve mettere tutto al proprio posto, giustificando il tutto con un “anche i libri devono riposare”. La cura che i bambini svilupperanno nel confronto degli oggetti sarà stupefacente.

Come avvicinare i bambini alla lettura fin da piccoli