Bugie dei figli: ecco come scoprirle

Quante volte riuscite a capire quando vostro figlio sta dicendo una bugia? Secondo uno studio non è così facile

Mettetevi il cuore in pace: riuscirete a capire se vostro figlio vi sta dicendo una bugia solo nella metà dei casi in cui la dice veramente. E’ quanto emerso da un’analisi condotta da scienziati della University of California.

Secondo quello che si sa attualmente, i bambini sono in grado di dire bugie già al terzo anno di età. Ma finora non si era mai arrivati a capire quanto effettivamente gli adulti fossero in grado di riconoscere tali bugie. Tirando le somme, i ricercatori hanno osservato che, anche se gli adulti sono piuttosto bravi a capire quando un bambino dice la verità (il 64% delle volte), non lo sono altrettanto nel caso delle bugie, che vengono smascherate il 48% delle volte.

”Il fenomeno che abbiamo scoperto” spiegano i ricercatori “Si chiama pregiudizio di verità: le persone tendono a supporre che gli altri stiano dicendo loro la verità, anche se in molti degli esperimenti sapevano in anticipo che la metà dei bambini avrebbero mentito”. Inoltre, determinate categorie di persone – per esempio gli assistenti sociali, gli insegnanti e gli agenti di polizia – sarebbero più bravi degli altri a identificare le bugie, anche se il tasso di riconoscimento (56%) non si discosta poi molto da una scelta completamente casuale.

Lo studio, tuttavia, ha dei limiti: nella maggior parte degli esperimenti presi in esame, infatti, gli adulti non conoscevano i bambini che avevano di fronte. Secondo i ricercatori, i risultati sarebbero potuti essere diversi se le prove avessero coinvolto, per esempio, genitori e figli. Tra l’altro, da studi precedenti era emerso anche che gli adulti non riescono neanche a individuare così bene le bugie raccontate da altri adulti (in questo caso, il tasso di riconoscimento si aggira attorno al 55%): ”Crediamo che i bambini non siano bravi a mentire, e siamo convinti di essere bravi investigatori”, concludono “In realtà, è bene tenere a mente che le nostre convinzioni sono errate. E che il nostro intuito non è così infallibile come sembra”.

Bugie dei figli: ecco come scoprirle