Bebè in arrivo: 4 dritte per evitare gelosie nel primogenito

Bambino e gelosia: quando un nuovo bebè è in arrivo è preferibile adottare alcune accortezze, al fine di rendere partecipe il primogenito

La gelosia del bambino può manifestarsi soprattutto quando è in arrivo un fratellino o una sorellina. Far sentire il primogenito parte della famiglia anche in queste circostanze non è assolutamente facile, nonostante sia circondato da tantissimo affetto ed amore. Pertanto si cerca di coinvolgere il bambino e prepararlo a questo nuovo evento attraverso l’utilizzo di libricini, discorsi oppure simpatici acquisti per il fratellino/sorellina. Tuttavia le cose sembrano non procedere nel verso giusto e di conseguenza molti genitori non sanno come gestire la gelosia.

E’ risaputo che i piccoli vogliono stare costantemente al centro dell’attenzione e non è da escludere che in alcuni casi arrivino a manifestare gelosia anche nei confronti di un genitore. L’arrivo del nuovo bebè potrebbe dunque comportare un forte disagio per lo stato emotivo del primogenito, soprattutto durante i primi mesi quando il neonato ha bisogno di cure continue ed è al centro dell’attenzione non solo da parte di mamma e papà, ma anche da parte di parenti ed amici. Innanzitutto non bisogna cambiare radicalmente le abitudini del primogenito, poiché questo potrebbe fargli avvertire maggiormente il peso del nuovo arrivato.

Onde evitare che la gelosia del bambino possa aumentare, comportando capricci, aggressività e cattivo umore è indispensabile ricorrere a delle semplici strategie. Anziché negare al bambino la possibilità di giocare e correre per casa perchè il fratellino dorme, basterà portarlo a giocare nel parco e dedicare del tempo al suo svago. Un modo per gestire questa situazione al meglio è quello di coinvolgere il bambino più grande in tutte le attività che riguardano il nuovo arrivato.

Ad esempio basterà rendere partecipe il primogenito di tutte le attenzioni che mamma e papà danno al neonato come accudirlo, cambiarlo, lavarlo o farsi aiutare per fare il bagnetto. Inoltre, per affievolire la gelosia del bambino è fondamentale che mamma e papà passino del tempo da soli con lui. E’ consigliabile assumere l’abitudine di portarlo a mangiare un gelato, dedicarsi a lavoretti creativi, giocare insieme al parco oppure sfogliare l’album di famiglia. Evitare dunque di lasciare i figli più grandi ai nonni, poiché la presenza e l’affetto costante dei genitori sono la chiave per contrastare eventuali gelosie.

Bebè in arrivo: 4 dritte per evitare gelosie nel primogenito