Arriva la card maternità da 150 euro

Un “reddito maternità” garantito per due anni e un pacco dono di benvenuto ai bebè. E’Il primo provvedimento del settore Politiche sociali milanese

Una card maternità garantita dal Comune per due anni, spendibile in 100 negozi, e un pacco dono di benvenuto bebè con biberon, pannolini e latte in polvere direttamente nelle case di ogni neonato.

Non accade in qualche paese europeo, ma in Italia, precisamente a Milano. Si tratta infatti del primo provvedimento nel settore delle Politiche sociali della giunta di Beppe Sala.

Il provvedimento è riservato alle famiglie con un bimbo appena nato e con Isee fino a 20mila euro.

Andrà a regime l’anno prossimo, da gennaio 2017, ma  partirà già a settembre con una fase sperimentale

Dice L’assessore al Welfare, Pierfrancesco Majorino:

Dal primo gennaio 2017 le neo mamme e le famiglie dove nascerà un bambino avranno una card dove verrà caricata una somma di 150 euro al mese per 2 anni. Servirà per acquistare beni di prima necessità in una rete di 100 negozi prestabilita oppure a pagare le ore del servizio di una tata selezionata dal Comune

E da settembre a dicembre ci sarà invece la possibilità (sempre per chi è in possesso dei requisiti di reddito) di usufruire di buoni spesa dal valore massimo di 300 euro, cioè due mensilità, per acquistare beni in un paniere identificato dall’amministrazione.

Se la card per neo-mamme e neo-papà sarà legata al reddito, non ci sono barriere per il “pacco dono di benvenuto” che il Comune invierà ad ogni neonato a partire da gennaio 2017. In questo caso Palazzo Marino si affiderà a sponsor privati per dare un primo aiuto con una scorta di pannolini, latte, omogeneizzati, biberon e altri prodotti per l’infanzia

Arriva la card maternità da 150 euro