Analisi del sangue e delle urine in gravidanza: quali sono e quando farli

Le analisi del sangue e delle urine in gravidanza sono importanti per la salute della mamma e del bambino, scopriamo quali vanno effettuate

Durante la gravidanza la mamma deve sottoporsi a molti esami, fra quelli del sangue, delle urine ed ecografie. Quando si parla di esami del sangue però molte donne incinta si chiedono quali siano obbligatori e assolutamente necessari e quali invece no. Del sangue infatti si possono analizzare molte caratteristiche, ma quali servono davvero e sono indispensabili? Scopriamolo insieme.

Esami del sangue e delle urine in gravidanza

  • L’emocromo – Questo particolare esame ha come scopo quelli di rivelare le dimensioni, la quantità e le caratteristiche delle cellule che si trovano nel sangue, come le piastrine, i globuli rossi e quelli bianchi. I valori dell’emocromo variano moltissimo in gravidanza e nel corso del nove mesi, quando il sangue è maggiormente diluito
  • La sideremia e la transferrina – Questi esami aiutano a valutare la presenza di ferro e a individuare una possibile anemia. La presenza del ferro è importante, poiché viene usato per trasportare l’ossigeno nei vari tessuti del corpo
  • La glicemia – Controlla la concentrazione degli zuccheri nel sangue. L’esame aiuta ad escludere il diabete mellito, una malattia che provoca un mancato assorbimento dello zucchero
  • Ast-Alt – Aiutano a valutare la condizione del fegato della donna incinta
  • Il toxotest e il rubeotest – Servono a calcolare l’immunità della futura mamma alla toxoplasmosi ed alla rosolia, due malattie che possono rivelarsi particolarmente pericolose se contratte in gravidanza. Se la donna non è immune alla toxoplasmosi dovrà ripetere il test ogni mese sino al parto, mentre per la rosolia il test va fatto ogni tre mesi
  • Gruppo sanguigno e fattore Rh – Aiutano ad accertarsi che il sangue della donna sia compatibile con quello del piccolo
  • Il test per la sifilide e l’Aids – Queste malattie molto gravi per le donne in gravidanza potrebbero trasmettersi al feto, per questo è importante accertarsi che non siano presenti
  • Analisi delle urine – L’esame delle urine dà al medico moltissime informazioni utili sulla salute della donna e sulla futura gravidanza. Con questo test si può scoprire se è presente un’infezione nelle vie urinarie oppure se la mamma potrebbe soffrire di gestosi.
Analisi del sangue e delle urine in gravidanza: quali sono e quando&nb...