L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno

Secondo una ricerca l'allattamento al seno aiuterebbe a proteggere le mamme dall'insorgenza del cancro

L’allattamento al seno riduce il rischio di tumore. Fra i tanti benefici di questa pratica ci sarebbe anche un effetto ottimo per la salute delle mamme. Secondo alcuni studi scientifici infatti scegliere di allattare consentirebbe di proteggersi dal rischio di cancro al seno.

A svelarlo una ricerca svolta dall’American Institute for Cancer Research (AICR) e presentata nel corso del World Breastfeeding Week, in occasione della settimana dedicata all’allattamento, che si celebra la prima settimana di agosto. Secondo gli esperti le donne che allattano avrebbero un rischio inferiore del 2% ogni cinque mesi. Per arrivare a tali conclusioni gli studiosi hanno analizzato 18 ricerche precedenti. Gli studiosi hanno evidenziato come i benefici dell’allattamento al seno siano innumerevoli, sia per il bambino che per la mamma. I neonati avrebbero meno probabilità di diventare obesi durante la crescita, mentre nelle mamme l’allattamento si trasformerebbe in una sorta di scudo contro ben 11 tipologie di tumori.

“Non è sempre possibile che le mamme allattino – ha spiegato Alice Bender, direttrice dell’AICR per i programmi di nutrizione -, ma per coloro che possono, è importante sapere che l’allattamento al seno può offrire la protezione contro il cancro sia per la madre che per il bambino”. A quanto pare questa pratica riuscirebbe ad influenzare il rischio di cancro in vari modi. La perdita di tessuto mammario, ad esempio, aiuterebbe ad eliminare le cellule con un danno del DNA, mentre il ritardo del ciclo mestruale, consentirebbe di ridurre l’esposizione agli estrogeni, ormoni che sono legati al rischio di cancro al seno. Non solo: l’allattamento stimola anche la produzione di ossitocina, aiutando l’utero a contrarsi dopo il parto e consente di tenere sotto controllo i livelli di glucosio. Ovviamente gli esperti continuano a sottolineare come l’allattamento debba essere comunque accompagnato da uno stile di vita sano che comprenda una dieta equilibrata, una moderata attività fisica, il controllo del peso e l’abolizione di alcol e fumo.

L’allattamento riduce il rischio di tumore al seno