Alimentazione in gravidanza: cosa mangiare nel primo trimestre

Una corretta alimentazione è molto importante nel primo trimestre di gravidanza, per garantire i nutrienti necessari allo sviluppo del feto

Durante la gravidanza è importante che l’alimentazione sia sana e corretta, a partire già dal primo trimestre. Seguire una dieta varia ed equilibrata consente, infatti, alla madre di mantenersi in buona salute e, allo stesso tempo, permette di accumulare i nutrienti di riserva per lo sviluppo del feto e per l’allattamento.

L’alimentazione nel primo trimestre di gravidanza

Nei primi mesi di gravidanza, l’assunzione di acido folico  gioca un ruolo fondamentale, per cui nel menù giornaliero non devono mai mancare gli alimenti ricchi di folati, come verdura, frutta, legumi, pane e pasta integrali. Tra le verdure ad alto contenuto di acido folico ci sono broccoli, asparagi, carciofi, cavolfiori e cavolini di Bruxelles, mentre, tra gli alimenti di origine animale, i folati sono presenti specialmente nelle uova, che bisogna mangiare ben cotte. Si possono consumare in abbondanza anche riso, yogurt, e cereali.
In questo periodo, aumenta anche il fabbisogno di ferro e proteine: carne, pesce, latte, uova e formaggi contengono i nutrienti necessari sia per la madre che per uno sviluppo regolare del feto. Anche chi segue un regime vegetariano può non farsi mancare il necessario apporto di proteine, integrando con altri alimenti ricchi di aminoacidi, come i cereali integrali abbinati ai legumi o i cibi a base di soia, tofu o miso.

Per quanto riguarda il consumo di pesce, durante la gravidanza bisognerebbe cercare di mangiarne almeno due porzioni a settimana. Il pesce azzurro costituisce una fonte principale di Omega-3, essenziali per lo sviluppo del cervello del bambino, inoltre non contiene grassi ed è estremamente digeribile. Tuttavia, sono da evitare il pesce crudo e i crostacei, come aragosta, gamberi e scampi, capaci di scatenare reazioni allergiche in soggetti predisposti.

Per contrastare le nausee, frequenti soprattutto nei primi mesi di gravidanza, il consiglio è di fare pasti leggeri e semplici. Capiterà di sentirsi stanche ed affaticate e cibi energetici come pane, riso, patate, cereali e pasta sono molto indicati per riacquistare la carica. Altrettanto importante è una colazione sostanziosa, che aiuta a ridurre il senso di debolezza, piuttosto frequente nella prime settimane di gestazione.

Alimentazione in gravidanza: cosa mangiare nel primo trimestre