3 ricette per convincere i bambini a mangiare il pesce

I vostri figli storcono il naso davanti al pesce? Provate queste 3 ricette, vedrete che li convincerete e finiranno tutto il piatto senza fatica.

Se far mangiare il pesce ai vostri figli è un’impresa, usate un po’ di fantasia per rendere i piatti più sfiziosi e irresistibili. Queste 3 ricette sono a prova di capricci.

Polpettine di pesce e verdure
Ingredienti (il numero di polpette che otterrete dipende dalla dimensione che volete abbiano): 500 grammi filetti di dentice (o altro pesce a scelta), 50 grammi zucchine, 50 grammi di carote, 2 uova, 2 patate, prezzemolo, farina, q.b. pane grattugiato, olio per friggere, sale, pepe. Lavate gli ortaggi e poi lessate le patate, le zucchine e le carote. Una volta lesse, schiacciate le patate e tagliate a dadini zucchine e carote. Sminuzzate o frullate il dentice e tritate il prezzemolo. Preparate le polpettine amalgamando il pesce sminuzzato, le patate schiacciate, un uovo sbattuto, il trito di prezzemolo, le verdure a dadini, sale e pepe. Sbattete l’altro uovo e tenetelo da parte. Ora infarinate le polpette, passatele nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Scaldate dell’olio per friggere in una padella antiaderente e immergete le polpette. Una volta dorate, asciugate l’eccesso d’olio con della carta assorbente e servite.

Burger di pesce
Ingredienti per 4 burger: 600 grammi di filetto di platessa (o altro pesce a scelta), 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata, 1 cucchiaino di timo tritato, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, 2 uova, farina, pangrattato, olio, sale e pepe. Sminuzzate i filetti di platessa precedentemente puliti e deliscati in un mixer. Insaporite il pesce con timo, prezzemolo, scorza di limone, sale e pepe, amalgamando bene il tutto. Con un coppapasta date la forma rotonda classica degli hamburger al composto. Sbattete le uova, aggiungete un pizzico di sale e di pepe. Infarinate i burger di pesce, passateli nelle uova sbattute, poi nel pangrattato. A questo punto cuocete in pentola fino a doratura.

Risotto ai gamberetti
Ingredienti per 4 persone: 320 g di riso, 280 g di gamberetti (già sgusciati e puliti), mezzo bicchiere di vino bianco, mezza cipolla, 1 litro di brodo di pesce o vegetale, prezzemolo, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Rosolate in padella la cipolla con un filo d’olio, quando la cipolla sarà imbiondita, toglietela dalla pentola e versate il riso, lasciatelo tostare, sfumate con il vino bianco e, una volta fatto evaporare il vino, iniziate a bagnare i chicchi aggiungendo gradualmente il brodo. All’incirca a metà cottura aggiungete i gamberetti. Cuocete a fuoco basso fino a completa cottura. Spegnete il fuoco, cospargete il risotto con del prezzemolo tritato e servite. Scegliete dei gamberetti di piccole dimensioni oppure tagliateli a tocchettini.

3 ricette per convincere i bambini a mangiare il pesce