Melissa Satta choc: “Vittima due volte di aggressione”

Melissa Satta racconta a Matrix l’intrusione nella sua casa in Sardegna di alcuni malviventi. E di quando fu aggredita da uno stalker fuori da Striscia la Notizia

Melissa Satta racconta ai microfoni di Matrix di essere stata per ben due volte vittima di aggressione.

Una prima volta, ai tempi di Striscia La Notizia, quando uno “psicopatico” le mise le mani al collo. Le forze dell’ordine le consigliarono di non denunciare perché “tanto non potevano fare nulla”. E Melissa, appena diciannovenne, seguì il loro consiglio.

E una seconda volta questa estate, quando alcuni malviventi si sono introdotti nella sua casa in Sardegna, sedando lei e tutta la sua famiglia e derubandoli.

In quell’occasione, ringrazia di aver avuto con sé suo figlio Maddox, che non stava bene e dormiva nel suo letto. Perché altrimenti, dice, “lo choc sarebbe stato ancora più grande”.

Melissa Satta choc: “Vittima due volte di aggressione”