Belen Rodriguez testimonial di Call of Duty: scoppia la polemica

La showgirl argentina contestata per il video che pubblicizza il celebre videogioco. Ma lei si consola con Andrea Iannone

Video tratto da Youtube

Nemmeno per Belen Rodriguez la vita è sempre facile. Dopo essere stata contestata a Tutto Sposi di Napoli, è di nuovo al centro delle polemiche per essere stata scelta come testimonial di Call of Duty Infinite Warefare, uno dei videogiochi di massimo successo degli ultimi tempi.

La campagna marketing prevede sfide all’ultima kill con youtuber quali Frank Matano, Emis Killa e Belen Rodriguez. Gli appassionati del settore però non hanno gradito la presenza della showgirl che poco ha a che fare con il mondo dei videogiochi.

La clip girata da Belen per sponsorizzare Call od Duty è poco convincente. Gli addetti hai lavori l’hanno pesantemente criticata perché il testo è banale e la modella sembra un pesce fuor d’acqua. Il problema non è l’accostamento donne-videogiochi, ma il fatto che la showgirl non sappia nulla del settore che invece ha un pubblico molto preparato ed esperto.

Per fortuna che per la bella Belen, intervistata da Costanzo, l’amore con Andrea Iannone va a gonfie vele.

Belen Rodriguez testimonial di Call of Duty: scoppia la polemica