Tom Waits, cantante: biografia e curiosità

Chi è Tom Waits? Scopriamo la vita e le curiosità di questo cantante molto noto a livello mondiale per l'influenza esercitata su tantissime generazioni di cantanti

Tom Waits, conosciuto anche come Tom Alan Waits è un cantante e attore famoso in tutto il mondo per la notevole produzione musicale che contraddistingue la sua carriera, tanto da influenzare moltissime generazioni di cantanti e cantautori nel corso degli anni, consacrandolo come uno dei cantautori più importanti ed influenti di tutto il Novecento. La sua attività musicale non gli ha impedito di dedicarsi ad altre cose, come il cinema, infatti vengono ricordate grandi collaborazioni con registi di grande rilievo, come Francis Ford Coppola e Jim Jarmusch. La critica, durante la carriera di Tom Waits, ha sempre riconosciuto le sue grandi doti canore, tanto da fargli vincere diversi premi nel campo musicale, come il Grammy Awards per due dei suoi album, ossia il Bone Machine e Mule Variations. Nasce a Pomona, cittadina situata nello stato della California il 7 dicembre del 1949 da una famiglia aventi origini sia scozzesi, irlandesi e norvegesi. La sua infanzia è segnata da numerosi spostamenti e dal divorzio dei suoi genitori, che venne fatto quando aveva 11 anni, lui venne affidato alle cure di sua madre e delle due sorelle più grandi.

La passione per la musica in Tom Waits si scatena in lui fin da tenera età, tanto fa spingerlo ad ascoltare musica jazz e imparare a suonare il pianoforte. Allo stesso tempo però si appassiona anche alla letteratura, e inizia a scrivere qualche poesia. La sua carriera lavorativa inizia a 14 anni, in un locale della città di San Diego; in questo periodo farà notare le sue abilità canore, tanto da riuscire ad ottenere un po’ di notorietà che lo sproneranno a continuare la sua attività musicale. In questi anni vi è anche un consolidamento dello stile canoro che verrà adottato in tutta la carriera canora, e nel 1971, la sua notorietà gli permette di fare un concerto in un locale molto famoso chiamato Troubadour, situato nella città di Los Angeles, ed è qui che il cantante viene notato da un produttore musicale, che gli propone l’incisione di un album. Il suo primo disco venne pubblicato nel 1973, venendo intitolato Closing Time, The Heart of Saturday Night nel 1971 e un altro nel 1975, intitolato Nighthawks at the Diner; questo album ha la particolarità di essere stato registrato durante le sue esibizioni pubbliche durante il 1975. Nonostante tutto questi lavori non ottennero un successo di gran rilievo.

Il successo che lo consacrerà come cantante di rilievo arrivò solamente nel 1976, dopo aver pubblicato l’album Small Change, che ebbe un notevole successo e una critica davvero positiva dal pubblico; un altro lavoro che gli fece guadagnare altrettanta notorietà fu l’album chiamato Blue Valentine, pubblicato nel 1978, e Heartattack and Vine, pubblicato nel 1980. Fu proprio in questo periodo che la voce prese la tonalità e lo stile particolare che lo renderà celebre e inconfondibile con altri cantanti del periodo. Per quanto concerne la vita privata di Tom Waits si può dire che nel 1980, all’apice del suo successo, ebbe modo di sposarsi con una musicista di nome Kathleen Brenaan e dalla coppia nacquero 3 figli. Oltre agli impegni musicali si aggiungeranno anche gli impegni cinematografici; infatti inizia una collaborazione con il regista Francis For Coppola, scrivendo la colonna sonora di uno dei suoi film intitolato One from the Heart. La produzione musicale non si ferma nonostante tutti gli impegni, e firma un contratto con una società per l’incisione di 3 dischi che passeranno alla storia come la Triologia di Frank. La critica, per questi pezzi musicali pubblicati, arrivò a sostenere che erano quelli che si distinguevano maggiormente rispetto al lavoro fatto fino a quel momento a causa del fatto che in questo periodo, Tom Waits, fa largamente uso del genere Jazz e di strumenti costruiti da lui in persona, inoltre i testi sono decisamente più ricercati.

Per quanto concerne l’attività musicale di Tom Waits tra gli anni 90 e gli anni 2000 si può dire che vennero pubblicati altri due album, uno intitolato Bone Machine (1992) e Mule Variations (1999); per entrambi gli album venne insignito del premio denominato Grammy per due volte. In questo periodo inoltre decide anche di iniziare a fare sperimentazioni e variare il genere di musica suonata, introducendo vocal beat box nelle sue canzoni e abbandonando un po’ il pianoforte, strumento che lo ha accompagnato per quasi tutta la sua carriera. Nel 2005 torna nel mondo del cinema per poter collaborare con Roberto Benigni, come attore , alla pubblicazione di un film intitolato La tigre e la neve; i due avevano già lavorato insieme qualche anno prima per il film Down by Law, dove venne data la possibilità a Tom Waits di cantare uno dei suoi pezzi. Nel 2009 ebbe modo di recitare anche nel film intitolato Panassus- l’uomo che voleva ingannare il diavolo, e nel 2011 venne inserito in una sorta di Hall of fame del rock and roll . Infine sempre nel 2011 ebbe modo di pubblicare un altro album musicale intitolato Bad as Me, dove vengono inseriti alcuni brani musicali inediti che non erano stati mai pubblicati in tutta la carriera del cantante.

Tom Waits, cantante: biografia e curiosità