Royal Baby, è già partito il toto-nome: ecco come potrebbe chiamarsi

Come si chiamerà il terzo figlio di Kate e William d'Inghilterra? Il toto-nome è già iniziato: ecco la lista dei nomi più probabili

Kate Middleton e William d’Inghilterra avranno presto un altro figlio e, dopo l’annuncio arrivato da Buckingham Palace, è già iniziato il toto-nome per il Royal Baby. Come si chiamerà il terzo bambino dei duchi di Cambridge? Le scommesse sono cominciate e i fan della Casa Reale si domandano quale nome sceglieranno questa volta William e Kate.

Come tutti ben sanno i reali hanno altri due figli: George e Charlotte. Il primogenito si chiama in realtà George Alexander Louis: George è stato scelto in onore di Re Giorgio VI, padre di Elisabetta II, Alexander fa riferimento alla regina Alexandra e Louis riguarda invece Louis Mountbatten, prozio del principe di Galles. Anche la secondogenita ha ben tre nomi, che sono Charlotte, in onore di Carlo d’Inghilterra, Elizabeth, per omaggiare la regina e infine Diana, in ricordo di Lady D.

Che nomi sceglieranno William e Kate per il terzogenito? I tabloid inglesi hanno già stilato una lista, che comprende come sempre alcuni riferimenti alla famiglia reale. Secondo i bookmaker se si trattasse di una femmina si potrebbe chiamare Alice o Victoria, in riferimento a due grandi regine. Molto probabili pure Mary e Alexandra. E se fosse un maschio? Gli scommettitori non hanno dubbio e puntano tutto su Frederick, Albert, Philip o James, mentre i più romantici sognano per il nuovo Royal Baby il nome di Diana.

Quest’anno la famiglia reale ha celebrato 20 anni dalla morte della Principessa e per la prima volta William e Harry hanno scelto di raccontare il dramma di quella perdita davanti alle telecamere, parlando di quella mamma che tanto amavano. Il ricordo di Lady D è ancora fortissimo, non solo nel popolo inglese, ma anche nei figli. Per questo in tanti sono convinti che se il bambino che Kate porta in grembo sia una femmina potrebbe avere di diritto il nome Diana.

Royal Baby, è già partito il toto-nome: ecco come potrebbe chia...