Pupo, cantante: biografia e curiosità

Pupo è il nome d'arte di uno dei più importanti cantanti italiani del XX secolo, che ha segnato un'epoca influenzando le creazioni di molti artisti odierni

Pupo è il nome d’arte di Enzo Ghinacci, un cantante, cantautore, conduttore televisivo, attore e persino un paroliere italiano. Il talentuoso uomo è nato a Ponticino, una piccola cittadina in provincia di Arezzo, l’11 settembre del 1955. I suoi genitori erano dei cantanti amatoriali, che si dilettavano anche nella recitazione. Questo spinse il piccolo ragazzo a cercare la fortuna nel mondo della musica e del canto, tanto che a venti anni, nel 1975, Pupo esordì come un cantautore alla Baby Record. La prima canzone che cantò pubblicamente fu Ti scriverò, riscuotendo un discreto successo sia tra la critica, che tra il pubblico.

Solo 1 anno dopo, nel 1976, pubblicò il suo primo album musicale, intitolato Come sei bella. Il nome caratterizzò tutta la carriera musicale di Pupo, che da allora venne considerato come un cantante pop di sfumatura romantica. Difatti, le sue canzoni principali trattano per lo più i temi quali l’amore, il sentimento e la vita di coppia. Il grande successo su scala nazionale arrivò nel 1978, quando duettò con Cristiano Malgioglio cantando il celebre brano Gelato al cioccolato. Nel 1980 prese parte al Festival di Sanremo con il brano Su di noi, destinato a diventare popolare in poco tempo e a destare molto scalpore.

Pupo oggi viene ricordato sopratutto per quel brano, con cui comunque non riuscì a trionfare a Sanremo. Subito dopo arrivò un altro successo: Firenze Santa Maria Novella. Nella canzone egli esprime tutto il suo amore per il capoluogo della Toscana, dipingendolo come un luogo di bellezza naturalistica e serenità. Quindi arrivarono altre partecipazioni a Sanremo con brani destinati a diventare celebri in un futuro non troppo lontano. Nel 1987 Pupo vinse lo Zecchino d’Oro, allora un importante riconoscimento.

In seguito ebbe dei problemi con il gioco d’azzardo, dai quali recuperò nel 1992 tornando a Sanremo con il brano La mia preghiera. Divenuto ormai celebre su scala mondiale, molti dei suoi brani sono stati tradotti in tedesco, inglese e spagnolo. Tuttavia, il Paese in cui la sua fama è tutt’ora alle stelle, è la Russia, dove Pupo ha svolto numerosi concerti. Da un po’ di tempo ha diminuito la frequenza con cui scrive canzoni e ora si diletta a fare da conduttore televisivo. Nella vita privata è sposato dal 1974 con sua moglie, Anna. A partire 1989 ha avuto una relazione sentimentale con Patricia Abati, sua manager musicale personale. Nella vita è un tifoso sfegatato della Fiorentina, di cui segue tutte le vicende. Pupo ha tre figlie: Ilaria, Clara e Valentina.

Pupo, cantante: biografia e curiosità