Pull a pig, il vergognoso fenomeno sessista che distrugge le donne

Pull a pig è un nuovo crudele gioco che ha solo un obiettivo: distruggere l'autostima delle donne e farle sentire sole e inadeguate

Si chiama “Pull a pig” il nuovo fenomeno che distrugge l’autostima delle donne e ha già fatto moltissime vittime. Di cosa si tratta? In sostanza è un gioco organizzato da un gruppo di amici che si accorda per “rimorchiare” la ragazza più bruttina che trova durante una serata. Lo scopo è quello di portarsi al letto la povera vittima facendole credere di provare un vero interesse e umiliarla subito dopo aver raggiunto l’obiettivo. Un modo per fare a pezzi l’autostima della ragazza “bruttina” e costringerla a sentirsi ancora più inadeguata e sola.

L’ultima vittima di questo crudele gioco è una ragazza 24enne, Sophie, che ha percorso 600 km per incontrare un ragazzo che l’aveva solamente presa in giro. Durante una vacanza a Barcellona la giovane aveva conosciuto Jessie, 21enne olandese. Era stato proprio lui a corteggiarla strenuamente, con tenerezza e dolcezza, sino a quando lei non aveva ceduto. Qualche tempo dopo Sophie, ingannata dal suo comportamento, ha deciso di raggiungere Amsterdam per incontrarlo di nuovo. Quando gli ha inviato un messaggio per dirgli che era arrivata in città però ha ricevuto un’amara sorpresa. Jessie le ha detto che era stata una vittima del gioco “Pull a pig” e che lui era stato con lei unicamente perché era la più brutta del locale.

“You were pigged” le ha scritto Jessie, aggiungendo a quelle parole le emoticon che rappresentano un maiale. In quel momento Sophie si è sentita morire, soprattutto perché aveva percorso oltre 600 chilometri solo per vedere di nuovo quel ragazzo dolce e carino che l’aveva fatta stare bene. “Come hai potuto essere così crudele?” gli ha risposto, ma subito dopo è stata bloccata su WhatsApp.

“Pull A Pig è un gioco in cui un ragazzo cerca di abbordare una ragazza grassa e brutta – ha svelato Sophie mettendo in guardia tante altre donne che rischiano di divenire vittime inconsapevoli di questo gioco -. Mi sono sentita male. Ero così turbata che ho cambiato il mio volo e sono tornata subito a casa la mattina successiva”.

Pull a pig, il vergognoso fenomeno sessista che distrugge le donne
Pull a pig, il vergognoso fenomeno sessista che distrugge le donn...