Il principe Harry si confessa sulla madre, Lady Diana

Il fratello di William rivela che sua madre l'ha ispirato nel fare volontariato e desidera solo renderla orgogliosa

Il principe Harry ultimamente sta svelando molti dettagli della sua vita privata. Dopo aver rivelato lo choc provato in seguito alla sua esperienza militare in Afghanistan, ora ha confessato quanto sia stata importante sua madre, Lady Diana, tragicamente scomparsa il 31 agosto 1997.

All’epoca Harry aveva solo 12 anni e suo fratello William 15. In una lunga intervista a People magazine si sofferma su quei momenti di grande dolore, quando un incidente automobilistico a Parigi gli ha portato via per sempre sua mamma:

Quando mia madre è morta si è creato un enorme vuoto. Non solo per la nostra famiglia, ma per moltissime persone in tutto il mondo. Quello che oggi cerco di fare è di colmare quell’abisso. E lo stesso vale per William.

Poi il principe fa una dichiarazione commovente:

Vorrei solo che mia madre fosse orgogliosa di me.

Il secondogenito di Carlo e Diana riconosce che vede molto in lui di sua madre. Per tante delle attività di volontariato e beneficenza che svolge si è ispirato a Lady D. Ora ad esempio è in Florida per gli Invictus Games, un appuntamento per atleti paralimpici di cui è da diversi anni sostenitore.

Molte delle cose che faccio, probabilmente le farebbe anche lei.

Certo che Harry è cambiato in questi anni. Non è più il principino ribelle di Casa Windsor, pronto a finire sulle prime pagine dei giornali scandalistici. E a 31 anni forse è il momento di metter su famiglia, anche se pare non abbia ancora trovato la sua dolce metà. E a proposito di figli dichiara:

Ci sono momenti nella vita in cui ti dici: “Mi piacerebbe avere dei figli”. Ma poi la mia testa mi suggerisce che ancora non ne ho bisogno.

Per quanto riguarda i nipotini, George e Charlotte, figli di William e Kate, dice di adorarli:

Spero di essere uno zio divertente per loro. Nessuno vuole essere noioso.

Il principe Harry si confessa sulla madre, Lady Diana