Oliver Stone, regista: biografia e curiosità

Oliver Stone è un'importante regista cinematografico di origine statunitense. Inoltre ha avuto delle parti da attore e ha scritto delle sceneggiature famose in tutto il mondo

Oliver Stone (nome completo: William Oliver Stone) è nato a New York il 15 settembre del 1946. Oltre a essere un regista, è anche un produttore cinematografico e sceneggiatore. Ha avuto modo di mettere in mostra le proprie doti recitative in alcuni film famosi. Durante la sua carriera ha vinto due volte il Premio Oscar, per film come Platoon e Nato il 4 luglio. Altresì, ha vinto un Premio Oscar per la migliore sceneggiatura non originale per il film Fuga di mezzanotte. Oltre agli Oscar, ha anche avuto modo di vincere 4 Golden Globe e un Orso d’argento.

Quest’ultimo è stato vinto per il miglior regista al Festival di Berlino. Il suo palmarés comprende anche un Leone d’argento, un importante premio riservatogli dalla giuria a una delle Mostre d’arte cinematografica. Infine, Oliver Stone ha vinto anche Premio BAFTA e due Indipendent Spirit Awards. La sua avventura, probabilmente, iniziò quando i genitori, padre di fede ebraica e madre cristiana non praticante, divorziarono. Il futuro regista si è spesso ricordato di quel fatto, come uno di quelli che lo avevano spinto a cercare ogni modo per mettere in mostra le proprie qualità creative.

Il modo arrivò dopo che Stone partecipò alla guerra di Vietnam: tornato in Patria, si laureò alla New York University Film School sotto la guida di un altro rinomato regista dell’epoca, Martin Scorsese. Tuttavia, non intraprese subito la carriera cinematografica e lavorò come corriere per guadagnarsi da vivere. Come riportano molte interviste rilasciate dallo stesso Oliver Stone, quel periodo gli servì per mettere a posto la propria psiche dopo l’esperienza in Vietnam prima di dedicarsi completamente al cinema.

Oliver Stone debuttò come regista nel 1973, quando girò il cortometraggio Last Year in Viet Nam. Arrivarono quindi altri lavori, i più importanti dei quali sono Platoon, Nato il 4 luglio, Gli intrighi di potere, JFK – Un caso ancora aperto e Wall Street. Dopo il 2010 ha avuto un periodo di pausa, ma tornò alla ribalta nel 2012 con una pellicola che tratta di violenza. Nella vita privata Oliver è stato sposato varie volte con diverse donne celebri nel mondo della cinematografia. Ha 3 figli, tra cui: Sean Stone, Michael Jack Stone e la bambina Tara. In politica è fedele al Partito Democratico e sostiene il Presidente Barack Obama.

Oliver Stone, regista: biografia e curiosità