Nesli, cantante: biografia e curiosità

Chi è Nesli? Scopriamo tutto ciò che riguarda la vita e le curiosità di questo rap italiano per la sua attività all'inerno del mondo musicale italiano

Nesli, conosciuto anche con il nome Francesco Tarducci è un cantante molto noto in Italia per la sua notevole produzione musicale appartenente al genere pop e rap, ma anche per il fatto di essere il fratello minore del cantante famosissimo chiamato Fabri Fibra. La sua attività musicale si estende alla produzione di canzoni e anche a produttore discografico. Nasce nel comune di Senigallia il 29 dicembre dell’anno 1980. È il più piccolo dei 3 fratelli Tarducci, infatti prima di lui sono venuti al mondo Fabrizio e la sorella Federica. La sua adolescenza è segnata da un incidente abbastanza gravoso, infatti nel 1996, mentre stava giocando con una pistola accidentalmente preme il grilletto e colpisce un suo amico che stava nelle vicinanze. Nonostante le condizioni gravissime su cui riversava l’amico si riprenderà totalmente. La sua passione per la musica si manifesta fin da giovane, tanto che dal 1999 inizia a lavorare nel mondo musicale insieme al fratello Fabri Fibra , che in quei anni si era già affermato come noto rapper italiano. Insieme producono una sorta di demo intitolato Fitte da latte, che ottiene un discreto successo nella zona locale; tale avvenimento spinge Nesli ad impegnarsi per affermarsi come rapper professionista.

Nonostante il successo ottenuto dalla pubblicazione della demo insieme al fratello, sospende momentaneamente la sua produzione musicale personale per dare spazio maggiori alle possibili collaborazioni che potevano nascere tra i rapper o esponenti del genere Hip Hop italiano del periodo; così inizia una serie di collaborazioni che lo porteranno a cantare insieme al gruppo Uomini di Mare, Kaso & Maxi B ed altri. Nonostante non pubblici un album tutto suo ha un notevole successo grazie alla partecipazione con numerosi brani inseriti negli album di vari rapper. Lo stile musicale che acquisisce in questo periodo e che lo contraddistingue tutt’oggi è molto diverso da quello del fratello maggiore; infatti Nesli risulta avere uno flow molto più scandito e riflessivo rispetto a Fabri Fibra, riprendendone però il modo di realizzare gli intrecci lirici. Nell’anno 2000 partecipa alla produzione di un album denominato Dinamite Mixtape e successivamente ad un altro album chiamato Cactus , appartenenti a due gruppi differenti.

Passa diversi anni a collaborare con vari personaggi del mondo musicale, fino al 2003, quando realizza e pubblica un suo album realizzato da lui con la collaborazione di DJ Myke. Tale album è intitolato Ego e ottiene un discreto successo, tanto che la critica lo considera una vera innovazione del mondo musicale, dal momento che per realizzare le tracce musicali vengono utilizzati dei strumenti suonati da persone reali e non campionamenti sonori di vario genere montati in studio. Il progetto è portato avanti da una band formata da un pianista, un bassista e un chitarrista. Invece nel 2004 ebbe modo di pubblicare un album come produttore discografico, intitolato Home; è degno di nota che per la realizzazione di questa opera vi sia una collaborazione con Fabri Fibra e con Maxi B. Gli anni tra il 2006 e il 2008 saranno davvero molto intensi, dal momento che la sua produzione musicale aumenterà grazie alla pubblicazione di un altro album chiamato Le verità nascoste, contribuendo alla pubblicazione dell’album Tradimento di Fabbri Fibra scrivendo moltissime canzoni. In questo periodo si vedrà anche la nascita di una sorta di gruppo formato da Nesli e Vacca, l’iniziativa, nonostante fosse una cosa positiva, non divenne mai qualcosa di realmente concreto.

Il 2008 per Neslì sarà anche un anno particolare nell’ambito familiare, infatti tra lui e suo fratello maggiore non vi sono più contatti; la motivazione è da ricercarsi probabilmente in alcuni punti di vista differenti per quanto concerneva il lavoro e altre cose personali. Nonostante tutto però la carriera di Nesli continua a gonfie vele, pubblicando una notevole quantità di album e di pezzi singoli, come ad esempio Notte vera, Capricorno e così via. Anche le collaborazioni continuano, diventando sempre più proficue; nel 2011 riesce ad avviare una collaborazione con l’artista Mondo Marcio, pubblicando un singolo intitolato Easy. Nonostante il suo notevole successo non prende parte al festival di Sanremo del 2013, nonostante un anno prima si fosse diffusa la voce della sua partecipazione. La cosa venne smentita dallo stesso Nesli, che in quell’anno mette in atto alcuni progetti con Emma Marrone. Infatti il cantante scrive una canzone per Emma intitolata Dimentico tutto; tale brano musicale riesce ad ottenere un successo davvero notevole, riuscendo ad ottenere il premio disco d’oro. È da citare la sua partecipazione a numerosi eventi, come il concerto del primo maggio tenutosi a Roma, e la realizzazione di un videoclip che è servito per accompagnare un singolo scritto da Nesli stesso intitolato Equivale all’immenso. Per le riprese del filmato venne scelta la Valle D’Aosta come location. Infine nel mese di dicembre del 2016 è stato reso noto che il cantante avrebbe partecipato alla edizione dell’anno 2017 del festival di Sanremo , esibendosi in coppia con Alice Paba.

Nesli, cantante: biografia e curiosità