Lamberto Sposini, le sue condizioni di salute a 6 anni dall’ictus

Secondo indiscrezioni oggi il giornalista non parla più. Ma riesce comunque a comunicare con lo sguardo come mostrano le foto pubblicate sul suo profilo Instagram

Il 29 aprile 2011 Lamberto Sposini veniva colpito da un’emorragia cerebrale nello studio de La vita in diretta, trasmissione che lui conduceva. La malattia lo ha costretto a interrompere la carriera e la sua vita è stata completamente stravolta.

Oggi il giornalista comunica col pubblico attraverso il suo profilo Instagram dove pubblica foto della sua nuova esistenza: scene di vita domestica, scatti con gli amici, immagini-ricordo. Adesso Sposini non lavora più, vive circondato dagli affetti famigliari nella sua casa di San Felice, alle porte di Milano.

Molto importante è stato il sostegno della figlia Matilde, nata dalla relazione con la giornalista Sabina Donadio. Lamberto non ha rinunciato ai suoi hobby: la passione per la Juve, per i film, quasi ogni giorno va al cinema, e per il cibo.

Delle sue reali condizioni di salute non si sa molto. Si dice che il giornalista non parli più (ma non c’è nessuna conferma). Sicuramente, non ha perso la sua energia e se anche non riesce più ad esprimersi con le parole, riesce a comunicare con i suoi occhi.

Lamberto Sposini, le sue condizioni di salute a 6 anni dall’ictu...