Lady Diana infastidisce ancora, soprattutto Kate Middleton

Il mito della Principessa Triste è duro da scalfire e adombra la nuora borghese che malgrado gli sforzi non riesce a eguagliarla

A 19 anni dalla scomparsa, il mito di Lady Diana riaffiora più forte che mai e torna a infastidire la Corte inglese, specialmente Kate Middleton. Già perché la moglie di William vorrebbe tanto eguagliare la compianta suocera. Ma non le basterà certo riciclare qualche abito, dispensare sorrisi, farsi vedere come una mamma comune alle prese coi capricci del piccolo George o stringere la mano alla servitù per pareggiare i conti con il fantasma di Lady D.

La classe della moglie di Carlo è unica, lei gli abiti se li faceva disegnare da Gianni Versace e non si vergognava di indossarli. Soprattutto non si sarebbe mai presentata a un evento ufficiale con un vestito tutto aderente come ha fatto la Duchessa di Cambridge. E quando stringeva le mani della gente comune, il suo gesto era sempre rivoluzionario, quasi scandaloso. Come durante il viaggio in Canada quando a Toronto strinse la mano a un malato di Aids. L’attimo fu immortalato dal fotografo Tim Graham e diede molto fastidio a Camilla, l’attuale consorte di Carlo. Mentre la principessa triste entrò ufficialmente nella schiera delle donne non amate dalla Regina.

Ma infondo lei non è mai stata nelle grazie di Sua Maestà. Neanche quando nel lontano 1979 fu invitata da Elisabetta insieme alla sorella Sarah a una battuta di caccia a Sandringham per riavvicinarla a Carlo, un anno prima vi fu un tira e molla tra i due, come rivela Marie Claire.

Anche tra William e Kate le cose non sono sempre andate bene. Lady Middleton lo aveva addirittura mollato. Ma poi sono tornati insieme senza che la nonna intervenisse. Una cosa che li avvicina ai comuni mortali.

La Duchessa di Cambridge è fin troppo borghese e priva di personalità. Anche quando si ribella alla tradizione, lo fa per stare coi figli. E Will la segue a ruota: preferisce fare il papà pantofolaio che atteggiarsi da futuro re. Tanto che la nonna, durante la parata del Trooping Colour, ha dovuto riprenderlo perché si era distratto con il piccolo George.

Il mito di Lady Diana è duro da scalfire e a sostenerlo contribuisce anche il suo secondogenito Harry che ha dichiarato di voler rendere orgogliosa sua mamma. Per questo si è sottoposto pubblicamente al test dell’Hiv, sensibilizzando i sudditi su controlli anti Aids.

Lady Diana infastidisce ancora, soprattutto Kate Middleton