Kate Middleton, la signora in rosso conquista il Canada

La Duchessa di Cambridge sfoggia il meglio di sé: non bada a spese e indossa uno splendido abito da 1000 sterline

Kate Middleton è sempre Kate Middleton. Non importa quanto la si critichi, quanto si infierisca per le sue origini borghesi e i capi low cost che ama indossare, quanto si rimpianga l’intramontabile eleganza dell’ingombrante suocera Lady Diana o quanto la si mortifichi preferendole l’ex modella osé, Sofia di Svezia. Lady Middleton sa come sbarazzarsi delle avversarie e vincere la corona della più bella del reame.

È quanto ha fatto alla storica cerimonia di riconciliazione con i First Nations canadesi a Victoria, nella residenza del monarca, che conta 13 camere da letto, dove i Duchi di Cambridge e i loro bambini sono ospiti. La moglie di William ha incantato tutti al ricevimento con uno splendido abito rosso di Thornton Bregazzi, del valore di 1000 sterline, che le è valso subito il titolo di “Lady in Red” ovvero “Signora in Rosso”.

Il look minimal ma di sicuro effetto era completato da una clutch di Jenny Packham e dalle décolleté rosse, probabilmente di Gianvito Rossi, già indossate con il vestito di Alexander McQueen durante il giorno. Ai lobi dei preziosi orecchini di oro giallo con perla di Soru. La moglie di William ha sfoggiato per la seconda volta dal suo arrivo in Canada la spilla di diamanti a forma d’acero, simbolo del Paese ospitante. Si tratta di un gioiello appartenente alla famiglia reale inglese. La Regina Madre la ricevette in regalo dal marito Giorgio VI nel 1939 in occasione della visita di Stato in Canada.

Oggi nel Paese ci sono 634 gruppi Prime Nazioni coi loro governi, la metà delle quali si trova nelle province di Ontario e British Columbia. La scelta della spilla è stata da parte di Kate un ulteriore omaggio alla nazione ospitante e anche grazie a questo segno ha saputo conquistarsi i 200 ospiti presenti alla cerimonia.

Kate Middleton, la signora in rosso conquista il Canada