Julia Ormond, attrice: biografia e curiosità

Julia Ormond è una vera e propria celebrità; ha girato numerose pellicole di successo tra cui il famoso film Il curioso caso di Benjamin Button

Julia Ormond è nata il 4 gennaio 1965 ad Epsom, Inghilterra. Si tratta di una famosa attrice di origine britannica. E’ stata la seconda di cinque figli nati dalla coppia “John Ormond” e “Josephine”. La piccola Julia dovette affrontare il divorzio dei suoi genitori quando era molto piccola. Durante il suo percorso di studi, la Ormond si dimostrò una brava studentessa ed ottenne degli ottimi risultati scolastici. Tuttavia, durante lo stesso periodo, scoprì di nutrire una forte passione per la recitazione ed il mondo del teatro. E’ proprio qui che decide di mettere alla prova le sue abilità artistiche e si iscrive all’accademia di “Arte Drammatica”. Cominciò a fare delle piccole esperienze sia in teatro che al cinema fino ad ottenere i primi riscontri positivi. Verso la fine degli anni ottanta, ottenne il primo riconoscimento in qualità di migliore attrice debuttante ed entrò a far parte del cast del telefilm “Traffik”. In seguito a questo primo ed importante traguardo, Julia Ormond debutta definitivamente nel grande schermo pochi anni dopo, ovvero agli inizi degli anni novanta. Viene scelta per recitare nella sua prima pellicola “The Baby of Macon”.

E’ bastato questo piccolo esordio e Julia Ormond entra sin da subito a far parte del mondo di Hollywood, diventando in seguito una vera e propria celebrità. La svolta nella sua carriera avviene quando recita insieme a Brad Pitt per la pellicola “Vento di Passioni”. Successivamente reciterà al fianco di personaggi di grande fama del mondo cinematografico tra cui “Sean Connery” e “Richard Gere”. Tuttavia, le pellicole non ottengono particolari riscontri ed anche il pubblico non dimostra numerosi apprezzamenti. Julia Ormond viene poi scelta per la parte di “Smilla Jasperson” nella pellicola “Il senso di Smilla per la neve” ispirata all’opera di Peter Hoeg. Al contrario dei precedenti film, quella pellicola riscuote un enorme successo e viene particolarmente apprezzata dai critici cinematografici e dal grande pubblico. Non solo, a spiccare è anche l’eccellente interpretazione dell’attrice, considerata per alcuni, uno dei ruoli migliori di tutta la sua carriera. Dopo essere diventata ormai una vera e propria stella del grande schermo, Julia Ormond si trasferisce nuovamente nel suo paese d’origine, in Inghilterra. Si discosta per un breve periodo dall’ambito cinematografico ed inizia a collaborare per alcuni progetti televisivi. Tuttavia, allo stesso tempo, comincia a dedicarsi anche al cinema indipendente.

Grazie al suo costante impegno e lavoro, nonché alle sue spiccate doti interpretative, la Ormond non passa affatto inosservata agli occhi dei registi e viene scelta per interpretare un ruolo nel famoso film “Inland Empire”, sotto la direzione di David Lynch, regista di Twin Peaks. E’ in arrivo un’ulteriore svolta quando due anni dopo collabora con altri registi di fama mondiale, tra cui “Steven Soderbergh” per la realizzazione della pellicola “Che – Guerriglia”. Viene scelta anche dal regista “David Fincher” il quale le propone di collaborare per il clamoroso film “Il curioso caso di Benjamin Button”, pellicola di forte successo e notorietà. Gli anni 2007 e 2008 vedono Julia Ormond impegnata al fianco di “Jason Isaacs” sul set del film “La Conjura de El Escorial”. Tuttavia, in seguito a queste esperienze cinematografiche, la carriera dell’attrice va incontro ad un vero e proprio periodo di declino. Ottiene parti di scarsa importanza e allo stesso tempo non riscuote particolare successo. Questo periodo va avanti fino all’anno 2010, quando avviene una nuova e significativa svolta. Julia Ormond vince l’Emmy Award in qualità di “miglior attrice non protagonista” per la fiction televisiva “Temple Grandin – Una donna straordinaria”.

Una volta tornata nella scena televisiva, la Ormond viene successivamente selezionata per il ruolo di protagonista nel film “L’uomo sbagliato”. Si tratta di una pellicola indipendente, che ottiene numerosi apprezzamenti da parte del pubblico e dalla critica.
Per quanto riguarda la vita privata dell’attrice, quando lavorava sul set per la realizzazione del film “Cime Tempestose”, conobbe l’attore “Rory Edwards” e fra i due fu subito amore. La coppia diede vita alle nozze nel 1989 ed il loro matrimonio durò solo cinque anni. In seguito al loro divorzio, nel 1999 la Ormond ha sposato il suo nuovo compagno “Jon Rubin”, personaggio noto nell’ambito politico. Cinque anni dopo all’avvento del secondo matrimonio, l’attrice è diventata mamma della sua splendida bambina chiamata Sophie, nata dall’unione con il suo secondo compagno. Spiccano inoltre alcune curiosità: la Ormond a quanto pare prende il suo lavoro davvero seriamente. In “Mad Men” ha interpretato il ruolo della suocera del protagonista. Durante un’intervista ha rilasciato delle importanti rivelazioni a riguardo. La donna ha dichiarato di aver lasciato un uomo poiché osò guardare un episodio della serie senza di lei. L’attrice ha ammesso che la relazione era già piuttosto burrascosa, ma la vera rottura è avvenuta proprio quando lo sfortunato ha osato guardare la puntata del telefilm completamente da solo. Julia Ormond è nota inoltre per aver recitato in alcune scene erotiche trasmesse durante la quinta stagione, al fianco dell’attore “John Slattery”.

Julia Ormond, attrice: biografia e curiosità