John Belushi, attore: biografia e curiosità

John Belushi è un celebre personaggio del mondo del cinema. Noto per la sua versatilità, questo artista ha ricoperto numerosi ruoli durante la sua carriera

John Belushi è nato a Chicago il 24 gennaio 1949. E’ stato un famoso attore, nonché una vera e propria celebrità in qualità di comico e cantante. Belushi era di origini albanesi ed aveva un fratello minore di nome “Jim Belushi”. Questo personaggio ha esordito nel mondo dello spettacolo inizialmente come comico, ruolo per il quale è stato considerato uno dei più grandi artisti di quell’epoca, in particolare quando ha lavorato per il “Saturday Night Live”. Successivamente si è dedicato al mondo del grande schermo fino a diventare una vera e propria celebrità quando ha collaborato per le pellicole “Animal House” e “The Blues Brothers” uscite tra la fine degli anni settanta e l’inizio degli anni ottanta. In particolare, con l’uscita di “The Blues Brother” ha raggiunto una grande fama, divenendo un autentico simbolo del cinema. Nonostante l’enorme successo ottenuto, l’attore è morto in età molto giovane il 5 marzo 1982 a causa di un avvelenamento provocato da un mix di eroina e cocaina. John Belushi è scomparso alla sola età di trentatre anni. L’attore ha trascorso la sua infanzia nella sua città natale, in un quartiere chiamato “Humboldt Park”. Il padre era originario di “Coriza” ed alla sola età di 16 anni, a metà degli anni trenta, decise di andare a vivere in America, a Chicago.

E’ proprio qui che in seguito divenne proprietario di due ristoranti, svolgendo precedentemente il ruolo di commesso. La madre dell’attore proveniva da una famiglia di immigrati albanesi che si trasferirono negli Stati Uniti nel 1915. John Belushi aveva inoltre una sorella maggiore di nome “Marian”. Quest’ultima era dodici anni più grande dell’attore. Vi erano poi i fratelli minori, ovvero “James” e “William”. Per quanto concerne l’ambito religioso, la famiglia dell’attore era legata alla “Chiesa Ortodossa d’Albania”, fede alla quale il piccolo John era legato dalla sola età di 3 anni. L’infanzia di John Belushi fu piuttosto serena anche se non mancarono alcuni piccoli diverbi con i compagni di classe durante il periodo della scuola. A spiccare era la sua carnagione leggermente più scura della norma; in molti erano venuti a conoscenza che il padre di John non era originario degli Stati Uniti e questo lo portò ad essere spesso deriso dai suoi amici. L’attore aveva solo sei anni quando suo padre decise di trasferirsi a “Wheaton”, una zona più distante da Chicago, dove diede vita alle sue nuove attività, ovvero i ristoranti. Il primo periodo si rivelò piuttosto complesso per il piccolo John in quanto ambientarsi ed adattarsi alle nuove abitudini non fu affatto semplice.

Tuttavia, col trascorrere del tempo il nuovo posto iniziò a piacergli e già durante le scuole elementari cominciò a mostrarsi sereno e soddisfatto tanto da ideare vari scherzi per i più grandi per divertirsi con i suoi nuovi compagni di gioco. Questa particolare qualità fu già un primo segnale del suo futuro da comico. John Belushi si è unito alla sua prima compagna alla sola età di quindici anni. Conobbe “Judy Jacklin” durante il trasferimento a “Wheaton”. La donna era originaria proprio di lì. I due, dapprima, divennero grandi amici, dopodiché si sposarono. Sempre durante il periodo del liceo, John si dedicò contemporaneamente a vari hobby. Scoprì di nutrire una forte passione per il teatro, ma anche per la musica, in particolare per la batteria. Nel tempo libero amava giocare anche a football, attività per la quale nutriva una forte passione sin dall’infanzia. Il suo amore per questa disciplina iniziò a crescere sempre di più tanto che durante il periodo del college gli venne assegnato il ruolo di capitano. L’attore era inoltre un grande appassionato di musica: durante l’infanzia iniziò a suonare la batteria e a cantare.

Uno dei suoi personaggi preferiti era “Elvis Presley” dei Rolling Stones. L’obiettivo di John era quello di far ridere la gente che lo circondava. Il suo grande talento di comico lo rese in breve tempo il personaggio principale degli spettacoli organizzati dall’istituto scolastico. Le sue doti interpretative spiccavano talmente tanto che il personale dell’istituto ed il suo maestro di teatro lo incitarono ad intraprendere la carriera di comico. Il suo maestro affermò poi in televisione che John Belushi vantava delle potenzialità eccezionali e che ne sarebbe valsa la pena mettere alla prova questo innato talento. John iniziò così ad eseguire vari provini fino a diventare in breve tempo un vero e proprio simbolo della scena comica. Tuttavia, il padre dell’attore non si mostrò affatto soddisfatto della carriera intrapresa dal figlio in quanto desiderava che John gestisse i vari impegni familiari. Di tanto in tanto l’attore lavorava nei ristoranti del padre dove offriva il suo aiuto in qualità di cameriere. John Belushi era inoltre noto per essere una piccola peste da bambino. Tuttavia, la sua indole indomabile si placò nel periodo del liceo. Durante gli anni settanta l’attore iniziò a fare uso di cocaina fino a diventare totalmente dipendente. Al momento della sua scomparsa, Belushi stava realizzando una nuova sceneggiatura.

John Belushi, attore: biografia e curiosità