Jennie Garth: chi è la Kelly di Beverly Hills

Tutti ricordano Jennie Garth come la biondissima Kelly di Beverly Hills 90210, ma non tutti conoscono la sua lunga storia di attrice, dai telefilm al cinema

Jennie Garth, attrice di grande talento, nasce in una famiglia molto numerosa, è la più piccola di 7 fratelli, e cresce in un ranch dell’Illinois. Quando tutta la famiglia si trasferisce a Phoenix, Jennie comincia a studiare ballo e si appassiona sempre più al mondo dello spettacolo dove viene incoraggiata da un agente.

Nonostante abbia solo 17 anni, comincia a fare provini per serie tv e alla fine la sua tenacia viene premiata con una comparsa in Genitori in blue jeans, anche se il successo arriverà solo grazie ad Aaron Spelling che le affida il ruolo di Kelly Taylor in Beverly Hills 90210.

La serie tv più amata dai giovani degli anni ’90 le ha permesso di ricevere un Young Artist Award, un premio che viene concesso alle giovani promesse del mondo del cinema e della tv. Il cast della serie tv è il più conosciuto in assoluto del panorama televisivo del periodo di trasmissione.

Pare che con l’attrice che interpretava Brenda, Shannen Doherty, ci fossero continue liti, per imprecisati motivi che hanno tenuto sempre nascosti ma che hanno invogliato Shannen a lasciare il cast, facendo diventare Jennie l’unica vera protagonista femminile. Nel cast del telefilm ricordiamo anche Tori Spelling, Jason Priestley, Luke Perry, Brian Austin Green e Ian Ziering.

Sul set di Beverly Hills 90210 Jennie ebbe anche la sua più importante storia d’amore, quella che tutti i suoi fans avrebbero desiderato vedere durare per sempre, con Luke Perry. La storia però non ebbe lunga vita soprattutto perché la bellissima attrice, dopo varie storie d’amore, ha sposato l’11 luglio del 2015 il produttore Dave Abrams.

Prima di lui, dal 2001 al 2012 era stata sposata con Peter Facinelli, il vampiro Carlisle Cullen di Twilight, dal quale ha avuto le sue tre figlie: Luca Bella (1997), Lola Ray (2002) e Fiona Eve (2006).

Con la fine di Beverly Hills 90210 l’attrice sembrò scomparsa, ma Jennie aveva solo bisogno di tempo prima di intraprendere nuove esperienze lavorative. Partecipa ad alcuni dei primi episodi di Melrose Place, dirige due episodi di Beverly Hills, doppia alcuni cartoni animati come American Dad e il film d’animazione “La vita segreta di Stewe Griffin”. Fa parte di alcune pellicole cinematografiche come Telling You di Robert de Franco, dove fa un piccolo cameo.

Sono però le serie tv quelle che maggiormente la fanno sentire a casa, ecco perché partecipa a Le cose che amo di te dove fa la parte della sorella maggiore della protagonista e ritorna a Beverly Hills con “90210” sequel del telefilm, ambientato nel 2000. Nel nuovo telefilm Jennie interpreta sempre Kelly, questa volta matura, con un figlio avuto da Dylan, abbandonata dallo stesso. Lavora nel liceo che frequentava a suo tempo, dove incontra alcuni dei protagonisti della serie tv degli anni ’90.

Jennie Garth: chi è la Kelly di Beverly Hills